Quotidiani locali

Atletica Frignano: stelle in passerella

Nel week end quattro pavullesi agli Europei di Cross. E nel 2018 la nuova pista

L’Atletica Frignano ha premiato sabato i suoi campioni, nella tradizionale serata di festa societaria. E’ stata l’occasione per ripercorrere le tappe di un 2017 stellare per i colori della società pavullese, costellata di soddisfazioni sotto il profilo dei risultati agonistici dei suoi portacolori e di conferme tutt’altro che scontate con riferimento alle manifestazioni organizzate sul proprio territorio, il Giro delle 4 Torri e la Campestre Provinciale di novembre. Un finale di stagione con il botto per i biancoblù. Saranno infatti quattro i moschettieri pavullesi che vestiranno l’azzurro under 23 agli Europei di Cross in programma questo fine settimana sui prati di Samorin, in Slovacchia. Alessandro Giacobazzi, Simone Colombini, Christine Santi e Chiara Casolari, da Pavullo alla conquista dell’Europa: un traguardo sensazionale per i quattro under 23 della Fratellanza, accomunati dalle radici pavullesi e da un talento che da diversi anni li colloca ai vertici del mezzofondo nazionale. Mancherà Francesca Bertoni, in recupero dall’infortunio che ne ha condizionato l’ultima parte di stagione dopo l’estate indimenticabile che l’ha vista protagonista a Lille in Coppa Europa, ai mondiali assoluti ed alle Universiadi di Taipei nei 3000 siepi. Sarebbero stati cinque, con lei. Il quinto sarà invece Mauro Bazzani, attorno a cui ruota tutta l’atletica sulla pista del Minelli: il tecnico di Giacobazzi e Colombini è stato chiamato infatti dalla Federazione a prendere parte alla spedizione europea. C’è stato spazio anche per il giusto riconoscimento al titolo di Lorenzo Lamazzi nella staffetta ed a quelli italiani degli Allievi del cross, Davide Rossi, Gian Marco Verdi e Nicolo’ Barbieri, quest’ultimo fresco anche di tricolore nei 1500 in pista. La ciliegina è arrivata infine dalle parole di ringraziamento del sindaco Luciano Biolchini, che ha confermato la notizia più attesa: il 2018 vedrà il rifacimento della pista d’atletica dello
Stadio Minelli, con buone probabilità di terminare anche i lavori sugli annessi spogliatoi.

«Giusto riconoscimento – ha commentato il sindaco - per una società che da anni porta il nome di Pavullo non solo sul tetto d’Italia, ma anche d’Europa e un po’ più in là». (f.f.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro