Quotidiani locali

promozione. i Giganti si sbloccano 

Medolla in remuntada contro Finale Emilia

Nel girone B, giocato ieri sera il derby fra Magreta e Schiocchi Ballers Sassuolo, nel fine settimana impegnata solo la PGS Smile Formigine che galvanizzata dal primo successo gioca una gara tosta a...

Nel girone B, giocato ieri sera il derby fra Magreta e Schiocchi Ballers Sassuolo, nel fine settimana impegnata solo la PGS Smile Formigine che galvanizzata dal primo successo gioca una gara tosta a Scandiano cedendo solo 64-56 alla Pall.Scandiano. Strappo decisivo dato dalla coppia Maioli-Montanari ad inizio terzo quarto (40-25), con i modenesi (Gasparini 13, Luppi 11, Macchelli 10) che non cedono fino alla sirena finale. Nel girone C riparte la PT Medolla che vince il derby contro la NBM Mirandola 54-61 dopo una entusiasmante rimonta. Per 18’ domina letteralmente la NBM (Mattioli e Bardelli 8, Duca 7) che vola a +21 (34-13), ma poi si rilassa. Asperti con 8p suona la carica a fine II quarto e Medolla (Asperti 22, Barbieri 14, Maini 9) cambia marcia nella ripresa trascinata sempre dalle triple di Asperti e dalle magie di Barbieri. A 3’ dalla fine l’unica tripla di Galeotti firma il vantaggio, Mirandola si scioglie e può solo recriminare sui suoi errori. Occasione mancata per agganciare il gruppo inseguitore per il Nazareno Carpi che nel quasi scontro diretto col Montevenere, cede 56-43. Gara equilibrata nei primi 20’ (27-26), poi il Nazareno (Pivetti 14, Sbisà 13, Sa.Goldoni 7) cede progressivamente (30’ 39-34) fino al -13 finale. Primo successo finalmente per I Giganti di Modena che nel derby contro il Rosmarino Carpine si impone 51-43. Dopo 10’ di marca ospite (8-11) i Giganti (Bernardelli 20, Vellata 9, Forastiere 8) cambiano marcia nel secondo quarto (22-19) trascinati da 11p di Bernardelli. In difesa nella ripresa i Giganti mordono e volano fino a +17 ad inizio quarto finale (49-32) prima di subire il tentativo di rientro carpigiano (Silingardi 9, Cavallotti 8, Marchi 5) troppo flebile. Improba trasferta per la SBM Modena che fronteggiava la capolista Libertas che ha passeggiato 111-66 con una prova perentoria. Per Modena: Manzotti 17, Corradi 9. Ko anche Finale Emilia che in casa della seconda in classifica,
I Diablos, rimedia un rotondo ko per 79-58. Continuano a chiudere la classifica del girone le 5 formazioni modenesi (Carpine, NBM, Finale Emilia, SBM Modena a 4 e I Giganti di Modena a 2), in un’annata che si conferma scarsa di soddisfazioni per le nostre rappresentanti. (f.mor.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon