Quotidiani locali

Aspettando la Corrida numero 44

Ecco come iscriversi alla grande classica del giorno di San Geminiano

Si avvicina l’appuntamento di fine mese con la Corrida di San Geminiano. Mercoledì 31 gennaio, sulle strade da Modena a Cognento e ritorno andrà in scena l’edizione numero 44 della manifestazione e sarà la consueta festa di sport e folklore, nella gara simbolo della nostra provincia. La Fratellanza 1874 è al lavoro per organizzare nei minimi particolari i dettagli di una manifestazione che richiamerà a Modena tantissimi atleti di livello internazionale, oltre ad offrire ai giovani talenti di casa nostra l’opportunità di tenere alti i colori modenesi, sul palcoscenico più prestigioso. Come ogni anno, l’obiettivo della gara, nata da un’idea di Renzo Finelli e Luciano Gigliotti, sarà l’assalto ai primi 200 del ranking, traguardo che garantisce la partenza nella griglia dei top runners per la Corrida dell’anno successivo. Saranno 13,350 chilometri di pura adrenalina, con la tradizionale partenza da viale Berengario alle 14,30, attraverso le bancarelle della Fiera di San Geminiano con il passaggio suggestivo in Via Emilia e di fronte alla facciata del Duomo, per poi giungere al giro di boa di Cognento, davanti al santuario dedicato al Santo Patrono, prima del ritorno, dopo il tanto temuto doppio cavalcavia, verso l’arrivo, sotto le tribune del Parco Novi Sad. Iscrizioni alla prova competitiva su www.corridadisangeminiano.it,
con quota a 15 euro fino al 22 gennaio, 20 euro in seguito. Iscrizione alle prove non competitive, Corrisangeminiano di 13,350 km e Minicorrida di 3 km, presso il campo scuola di via Piazza, dalle 15,00 alle 19,00 ed il 31 gennaio, dalle 11, presso il Palamolza (quota a 5 euro).

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori