Quotidiani locali

Vai alla pagina su Sassuolo calcio
Carnevali: Marotta su Politano? Parole normalissime

US Sassuolo Calcio

Carnevali: "Marotta su Politano? Parole normalissime"

L'ad del Sassuolo prova a giustificare le dichiarazioni del dg della Juventus. "E forse si è ricordato di quando abbiamo trattenuto Zaza"

SASSUOLO Il Sassuolo non è la succursale della Juventus.Questi in sintesi la replica fornita a Radio 24 dall'amministratore delegato Giovanni Carnevali dopo le parole del dg bianconero Beppe Marotta: "Il Sassuolo è una società solida economicamente - ha detto Marotta - non penso sia costretta a vendere un giocatore come Politano a gennaio". "Non ho sentito le parole di Marotta - spiega Carnevali - ma le ho lette. Mi sembrano dichiarazioni normalissime, Politano è una risorsa per il Sassuolo e il Sassuolo è una società solida. Probabilmente Marotta si ricorda bene anche quello che è successo qualche anno fa con Zaza, che la Juventus lo voleva acquistare nel mercato di gennaio e poteva essere un’opportunità anche più importante per noi sotto l’aspetto economico, ma la politica che ha il Sassuolo è quella di non cedere i suoi pezzi migliori proprio in questa parte del campionato. Sappiamo che Politano piace non solo al Napoli, ma anche ad altre squadre. Poteva andare via in estate ma è rimasto per il nostro progetto sportivo. Oggi non abbiamo intenzione di cederlo. Dobbiamo programmare, non possiamo

ragionare se i calciatori vanno e vengono, con Politano siamo stati chiari se ne riparlerà nel mercato estivo. Non è una questione di prezzo". Nonostante il tentativo di chiarimento di Carnevali, la polemica divampa con il Sassuolo "accusato" di essere condizionato dalla Juve sul mercato.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon