Quotidiani locali

Vai alla pagina su Carpi calcio
Dramma Melani:  lascia  per problemi cardiaci

Carpi Calcio

Dramma Melani: lascia per problemi cardiaci

Il 19enne difensore della Primavera del Carpi in prestito dalla Juve costretto ad abbandonare l’attività

Smettere di giocare, appendere le famose scarpe al chiodo, è un passaggio che primo o poi tocca a tutti. Una decisione da prendere e che non fa nemmeno notizia. Diversa la cosa se, invece, sei costretto a dire basta col calcio a nemmeno 20anni compiuti. Destino che, purtroppo, è toccato ad Andrea Melani ex difensore del Carpi. Al giovane calciatore toscano, pratese nato nel maggio del ’98, è stato diagnostico un problema cardiaco. Nessun intoppo per quanto riguarda la vita quotidiana, tanti guai invece per un futuro e un presente da sportivo. Andrea ha così detto addio alla Juventus (che era proprietaria del cartellino) e pure al Carpi. Lo ha fatto, come accade di questi tempi, con un post sui social. Ha ringraziato tutti: dalla società che lo ha lanciato da giovanissimo sino ai bianconeri. Passando ovviamente per i biancorossi. Un brusco stop che, però, non sembrava aver minato lo spirito del ragazzo. Basta scambiare un paio di messaggi per capire che Melani non è tipo che si arrende: «Devo smettere di giocare, ma il calcio non lo mollo assolutamente. Sto pensando a cosa fare in futuro in questo mondo, mi piacerebbe allenare ma anche fare l’osservatore. In estate mi è stato diagnosticato questo problema, è stato un brutto periodo. Da quel giorno ho affrontato numerose visite, ma l’esito è stato sempre e solo uno: basta col pallone. C’è comunque un lato positivo, la vita di tutti i giorni può continuare serenamente. L’obiettivo, come detto, è rimanere in questo ambiente con un ruolo diverso ovviamente». Il ricordo del calcio giocato è ancora troppo fresco, come sono fresche le oltre cinquanta presenze (due gol) nella doppia stagione con la Primavera del Carpi. Una maglia che nel campionato in corso avrebbe comunque lasciato per approdare in D alla Massese: «Lì da voi ho stretto tante amicizie, tutti mi sono stati vicino anche in questo momento complicato. Porterò per sempre con me le sensazioni durante gli allenamenti con la prima squadra, soprattutto quelli della passata stagione con i ragazzi lanciati verso i playoff per la promozione. Come non scorderò i tanti consigli di giocatori come Romagnoli, Bianco e Lollo. Sono stati bei pomeriggi, difficile dimenticare la forza di Lasagna, la tecnica
di Verdi oppure il moto perpetuo di Letizia. Un giocatore davvero instancabile». E a proposito di ex Carpi c’è un augurio in particolare arrivato nei giorni scorsi a Melani: «Su Facebook mi ha scritto un messaggio Kiki Struna, ovviamente mi ha fatto un immenso piacere». (e.b.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon