Quotidiani locali

Vai alla pagina su Carpi calcio
Oggi il Carpi a Novara con Melchiorri in più

Carpi Calcio

Oggi il Carpi a Novara con Melchiorri in più

Calabro: «Sta bene e con Mbakogu c’è affiatamento. Nella sosta abbiamo ricaricato le batterie, sono molto fiducioso»

CARPI Melchiorri dal primo minuto. Mister Calabro non si sbilancia, ma l’entusiasmo con il quale ne descrive l’impatto sulla truppa biancorossa sembrerebbe non lasciare dubbi: «Sta bene - ha detto il tecnico biancorosso - e a livello di caratteristiche tecniche si sposa bene con Jerry. Ma soprattutto ho trovato un ragazzo eccezionale e disponibile che ha abbracciato la filosofia di questa società». Di certo un’arma in più per cercare di cambiare le statistiche che inchiodano l’attacco biancorosso. Melchiorri servirà «anche durante la settimana come esempio per i giovani grazie all’entusiasmo che mette negli allenamenti. Le categorie del resto le hanno inventate apposta e lui ha fatto bene anche in A. La squadra lo dovrà supportare. Ci siamo posti l’obiettivo di aumentare la metratura del pressing e conquistare palla più vicino alla porta avversaria per servire gli attaccanti già rivolti verso la porta. E’ un calciatore importante e noi ci mettiamo a disposizione per fargli ritrovare la forma migliore». Felice per il nuovo arrivato, ma mister Calabro non si scorda di chi ha tirato fin qui la carretta: «I migliori acquisti di questo mercato li abbiamo in casa. Giocatori che ci sono mancati tanto come Jelenic, Concas, Giorico e BIttante. Sono recuperi che mi lasciano ben sperare. Questa squadra al completo può dare fastidio a tutti». Poli e compagni si presentano al primo appuntamento ufficiale dell’anno dopo giorni di lavoro intenso, come nella tradizione di via Marx: «Siamo pronti a riprendere il cammino dopo aver rifocillato il gruppo. Sono fiducioso per come ci siamo allenati. Ci siamo rigenerati perché sul finale dell’andata avevamo speso tantissimo. Abbiamo lavorato con le prerogative del Carpi di questi anni. C’è stata una difficoltà iniziale per la tanta benzina che si mette in questi momenti di sosta, ma vedo i ragazzi che stanno sempre meglio. Che questo voglia dire fare una partenza o un finale sprint lo potranno dire solo i fatti». Le sirene di mercato sembrano aver toccato anche Mbakogu, ma mister Calabro ostenta sicurezza: « Jerry manifesta la volontà di continuare con noi questo progetto e quindi mi fido di lui e sono fiducioso».

Sulle parole del patron Bonacini, che lo ha descritto bravo e fortunato: «Ho preso quelle dichiarazioni in modo positivo. Innanzitutto posso

solo ringraziarlo per la fiducia che mi ha accordato all’inizio del campionato e per la vicinanza nei momenti di difficoltà. Mi ha esortato a migliorare quello che non è stato fatto in modo positivo nel girone di andata. Ed è quello su cui abbiamo lavorato in questa pausa».
 

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon