Quotidiani locali

Virtus Camposanto resuscita da 0-2 poi si arrende al 94’

Promozione. Grande prova della Pgs Smile che nel finale agguanta la seconda vittoria stagionale grazie ad Artiaco

CAMPOSANTO . La Pgs esulta all’ultimo respiro, la Virtus si morde le mani. Allo stadio Gozzi i biancoverdi recuperano due reti in inferiorità numerica, ma capitolano al 94’ con una rete in contropiede di Artiaco. L’ex attaccante dell’Ancona è subito il più pericoloso per i formiginesi. Al 23’ sfiora la rete di testa sugli sviluppi di un corner. Undici minuti dopo, il nove ospite insacca da pochi passi, sempre su un’azione partita dalla bandierina. I biancoverdi rischiano di subire il bis al 37’, quando Poli esalta i riflessi di Aloè. Quasi impalpabili nel primo tempo, i locali restano in dieci a inizio ripresa. Sintim Pako entra dritto in scivolata su Tazzioli a centrocampo dopo tre minuti. Signaroli non ha dubbi: rosso diretto per il capitano, la fascia passa a Natali. Un minuto dopo, l’otto biancoverde devia nella propria porta un cross dalla sinistra, anticipando l’accorrente Artiaco e l’incolpevole Aloè. La reazione della Virtus è grintosa. Natali e Govoni non trovano la porta tra il 59’ e il 62’. Aloè salva su Poli al 68’, un minuto prima che il neoentrato Baltazhi svetti di testa e accorci le distanze. Al 75’ Cassoli fallisce un’incursione aerea da sei metri. Quattro minuti dopo, perla su punizione di Buganza dai trenta metri per il pareggio.

La Virtus sfiora il 3-2 con Di Natale, che sparacchia alto in area piccola al 91’. Non sbaglia Artiaco al 94’. Fallito un primo contropiede, l’ex Ancona ha la palla della vittoria e non sbaglia: pallonetto di giustezza e palla

in rete. La Pgs Smile resta ultima, ma sale a quota 11 e acquista morale in vista della sfida interna con la Campagnola capolista. La Virtus sempre più pericolante (19 punti come Castelnuovo e Polinago) è attesa dalla trasferta con l’Arcetana quarta.

Gabriele Farina

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon