Quotidiani locali

Vai alla pagina su Carpi calcio
Carpi, che colpi: presi  Garritano e Di Chiara

Carpi Calcio

Carpi, che colpi: presi Garritano e Di Chiara

L’ex canarino e il terzino del Benevento arrivano in prestito. Blanchard passa all’Alessandria, Carletti al Prato. Respinto l’assalto del Brescia per Malcore 

Carpi a dir poco scatenato nell’ultima giornata di mercato. Il colpo Federico Melchiorri non è più l’unico per i biancorossi nella sessione di trattative che si è conclusa ieri. Il duo Scala-Lauriola, infatti, ha ufficializzato Luca Garritano (’94) che arriva in prestito dal Chievo. In stagione, l’ex Modena e Cesena ha collezionato appena undici presenze in serie A ma le sue qualità non sono mai state in discussione. Seconda punta o esterno, negli ultimi anni ha “studiato” e ricoperto pure il ruolo di mezzala in un centrocampo a tre. Il nome nuovo, il colpo a sorpresa, è poi rappresentato da Gianluca Di Chiara (’93) ex Perugia e in questo campionato a Benevento. Anche per il terzino sinistro non troppe apparizioni in A (13 per la precisione), ma comunque un pedigree importante. Non a caso, in estate, su di lui si erano fiondate diverse società, compreso il Sassuolo che poi ha deciso di non affondare il colpo finale. Di Chiara arriva in biancorosso a titolo temporaneo sino al termine della stagione in corso. Non si sono invece concretizzati due tormentoni che hanno caratterizzato l’intero mese di gennaio. I biancorossi, dunque, non hanno chiuso per l’arrivo di Cosimo Chiricò (’91), che comunque si è svincolato dal Foggia, e Zinedine Machach (’96, rimasto al Napoli). Da registrare, però, c’è un’importante operazione in uscita. Lascia momentaneamente il Carpi Leonardo Blanchard (’88) che a sorpresa si trasferisce in serie C: prestito sino al termine della stagione all’Alessandria. Stessa formula anche per Cristian Carletti (’96) che passa al Prato. Salutano Antonio Romano (’96) e Mario Prezioso (’96) che fanno rientro al Napoli. Il club partenopeo ha girato i due rispettivamente a Casertana e Bisceglie. Per quanto riguarda Jerry Mbakogu (’92), come era prevedibile, se ne riparlerà nella prossima sessione di trattative. L’appuntamento per giugno resta con il Leeds e la cifra base per chiudere l’operazione si aggira tra i 3 e i 4 milioni. Intanto l’attaccante dovrà completare le procedure per ottenere il passaporto comunitario. Il Brescia ci ha ripetutamente provato per Giancarlo Malcore (’93), ma la proposta non è stata ritenuta all’altezza. Operazioni in prospettiva. Nella giornata di ieri, i biancorossi hanno avuto tempo di chiudere l’acquistato dalla Fermana del mediano senegalese Bachir Mané (’97) che terminerà il campionato

nelle Marche. Arriva anche il difensore Senaid Lulja (’96) dai toscani dello Zenith Audax, operazione già formalizzata da alcuni giorni. Giovanni Boggian (‘96, attaccante) rientra dalla Pistoiese e viene girato in prestito alla Paganese (serie C).

 

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori