Quotidiani locali

Classifica e orgoglio: l’Azimut si lancia  a caccia della Lube

Classifica e orgoglio: l’Azimut si lancia a caccia della Lube

Modena a -2 dal secondo posto di Civitanova che garantisce la Champions e il fattore campo nella semifinale scudetto

Inizierà domenica l'assalto dell'Azimut Modena al secondo posto della Superlega, attualmente occupato dalla Lube e distante solamente due lunghezze. Un obiettivo alla portata della truppa gialloblù, ma soprattutto un obiettivo importantissimo: la seconda piazza darebbe la quasi certezza della partecipazione alla prossima Champions League e consentirebbe all'Azimut di giocare l'eventuale semifinale scudetto tra le mura amiche, potendo sfruttare il calore e la spinta del Pala Panini. Per riuscire ad agguantare e superare la Lube, però, Bruno e compagni non possono più lasciare per strada dei punti contro le così dette “piccole” del campionato e, ovviamente, vincere i due scontri diretti che la attendono. Il calendario di Modena non è proibitivo da qui sino al termine della regular season perché le partita più difficili le affronterà tra le mura amiche, ovvero il derby dell'A22 contro Trento (domenica 18 febbraio) e la partitissima contro Perugia (domenica 25 febbraio). Il tour de force inizierà questa domenica contro Latina, poi, solamente tre giorni dopo, l'Azimut sarà in campo nell'ostico palazzetto di Busto Arsizio contro la Milano di Matteo Piano. L'11 febbraio si ritorna al Pala Panini per l'appuntamento casalingo contro Vibo Valentia, mentre una settimana dopo arriveranno a Modena Luca Vettori e Angelo Lorenzetti, con i canarini che proveranno a prendersi la rivincita dopo essere uscita sconfitta della sfida d'andata. Poi Ravenna fuori casa, Perugia e Padova fuori casa, per l'ultima giornata di regular season. Non impossibile recuperare due punti alla Lube, tenendo presente che la formazione marchigiana sarà impegnata anche in Champions League con lunghe e dispendiose trasferte che potrebbero portare via un po' di concentrazione. Il calendario di Civitanova è leggermente più complicato rispetto a quello di Modena: trasferta a Sora, poi Monza in casa; rivincita della Coppa Italia sul campo di Perugia e match casalingo contro Verona; poi due trasferte insidiose a Padova e a Piacenza e, infine, sfida all'Eurosuole forum contro Castellana Grotte. Per il momento appare fuori portata l'aggancio al primo posto della classifica, dove un'impeccabile Perugia domina la classifica con 4 lunghezze

di vantaggio sulla Lube e 6 lunghezze su Modena. Ma mai dire mai, anche perché Perugia è attesa al Pala Panini e quando vede i colori giallo e blu si trasforma, con l'Azimut pronta ad approfittarne e riaprire un campionato che sembrava chiuso.

Francesco Cottafava

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon