Quotidiani locali

Endurance. Ferrari F488 GTE: poca gloria alla 24 ore di Daytona

Poca fortuna per le Ferrari F488 GTE impegnate nella 24 ore di Daytona, prima prova endurance della stagione. Le vetture di Maranello impegnate nelle due classe riservate alle gran turismo hanno...

Poca fortuna per le Ferrari F488 GTE impegnate nella 24 ore di Daytona, prima prova endurance della stagione. Le vetture di Maranello impegnate nelle due classe riservate alle gran turismo hanno avuto enormi difficoltà per tutta la prova con qualche colpo di sfortuna che in alcune occasioni le ha estromesse dalla possibilità di lottare per il podio. Se nella classe GTLM l’unica F488 presente fin dalle qualifiche era sembrata in netto ritardo nei riguardi delle vetture di casa, nella GTD ci si aspettava di piu’ in virtu’ della prima fila conquistata nelle prove cronometrate da Serra (Spirit of Race out durante la gara) che si metteva davanti a Molina (Risi Competizione).La maratona su pista è andata diversamente, la vettura Risi Competizione presente nella classe GTLM (che schierava piloti ufficiali Ferrari Gt competizione)ha chiuso al 5° posto distaccata di quasi 10 giri dalla Ford Gt vincitrice della classe, accusando problemi nella prima parte di gara dovuti a una foratura e a una portella che non si voleva chiudere.

Quinto posto nella GTD a soli 2 giri dal podio per la rossa in forza al team Scuderia Corse e condotta dai campioni 2015 Sweedler, Bell, Montecavolo e Bird, mentre ha chiuso 10° Alessandro Balzan, campione in carica della categoria sul F488 del team Scuderia Corse. (n.m.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon