Quotidiani locali

Internazionali di motocross, si comincia

Da domani team e piloti modenesi in Sardegna per il primo round della rassegna FMI

Ci siamo, da domani il motocross dei big inizia a fare sul serio. La stagione 2018 riparte dalla Sardegna dove sul tracciato di Riola Sardo andrà in scena il primo round degli Internazionali d’Italia Motocross FMI come sempre coordinata dal promoter Offroad Proracing. A questa prima non mancheranno tutti i big del motocross mondiale a partire dal nove volte campione Antonio Cairoli. Un fine settimana che scatterà da domani con le fasi preliminari degli schieramenti tra camion e tendoni nel paddock dove i team convivono tra meccanici, piloti e team manager tutte le fasi della gara. Per i piloti anche il primo confronto tra i loro colleghi dopo un inverno tra test e passaggi di casacche e già dalle preliminari di domani partiranno gli sguardi di sfida alla gara che ci sarà domenica. Infatti da prima le due classi al via tra i big ovvero la MX1 e MX2 si confronteranno separate per classi e poi i migliori arriveranno al confronto della superfinale che assegnerà questo primo round sulla sabbia sarda della costa di Oristano. A prendere appunti da queste gare anche i giovanissimi piloti della 125cc under 18 che faranno le loro due classiche finali. Ma entriamo tra i tanti partecipanti portacolori modenesi suddivisi nelle varie squadre a partire dal team carpigiano Assomotor Honda Redmoto che schiererà nella MX1 i nuovi arrivati come il lituano Arminas Jasikonis con il numero 27 e il bulgaro Petar Petrov col 152. Nella stessa squadra anche i piloti nella MX2 come i confermati Mathys Boisrame con il 172 e Alberto Forato con il 303. Altra squadra e altro team quello da Savignano sul Panaro dello SM Action M.C. Migliori con le Yamaha nella MX2 e presente al via con il 111 Alessandro Mannucci, col 161 lo svedese Alvin Ostlund, col 959 il francese Maxime Renaux. Mancherà per infortunio l’altro asso della squadra Simone Furlotti. Ma tornando aquesta classe, in sella ad una Yamaha numero 722 non mancherà il modenese Michael Mantovani, approdato al team lombardo Ghidinelli Racing. E infine un gradito ritorno nell’ambiente, quello del team manager Ilario Ricci che con il team GDM Racing schiererà Bryan Toccaceli in sella alla Ktm numerata

dal 60. Analizzando poi i giovanissimi della 125cc da segnalare il promettente reggiano Pietro Razzini del gruppo Fiamme Oro al suo debutto in questa classe. Il campionato degli Internazionali poi proseguirà a Noto in Sicilia e si concluderà a Mantova il 18 febbraio. (c.f.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon