Quotidiani locali

Il Ravarino trafitto in contropiede

Girone C. Con il Conselice i ragazzi di Fanton non sono fortunati e vanno ko

RAVARINO. Scivolone del Ravarino in una gara che non mostra il divario in classifica tra le due squadre in campo. Subito pericoloso il Conselice con una bella incursione di Alvieri ma Accarrino respinge alla grande. Al 23’ sono i locali a rendersi pericolosi ma prima Cumani poi Fiorentini si vedono respingere le conclusioni da Montanari. Al 28’ il Ravarino chiede il rigore per un evidente fallo di mano in area ma l’arbitro lascia correre. Al 35’ su cross dalla destra di Boschetto Aldedja impatta ma centra in pieno la traversa a portiere immobile.

La ripresa si apre con il Conselice più intraprendente. Alvieri (53’) viene ancora fermato da un ottimo intervento di Accarrino ma al 55’ un contropiede sorprende la retroguardia locale e Guerra nel tentativo di fermare l’azione stende Alvieri: rigore che Roccati trasforma.

Reazione furiosa dei locali che prendono in mano il match e pareggiano: discesa dirompente di Covili sulla sinistra, meraviglioso cross sul secondo palo che trova l’accorrente Sanci per l’1-1. I locali credono ai 3 punti e spingono ancora sull’acceleratore. Al 78’ Piediscalzi imbecca Capone ma il suo tiro e respinto in corner da Montanari. Poi Sanci

(80’) trova Cumani ma il suo tiro termina alto. Sovilj (85’) ci prova di testa ma Montanari è ancora insuperabile. Quando il gol sembra nell’aria per il Ravarino, arriva la doccia gelata: un contropiede ospite porta Sciuto a concludere da centro area e a trovare l’angolino giusto.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon