Quotidiani locali

Affitto della Reggiana Con Squinzi non c’è ancora un accordo

La questione legata all’affitto della Reggiana al Mapei è un caso spinoso del quale in casa Sassuolo nessuno vuole parlare. Sull’argomento è invece intervenuto il patron della Reggiana Mike Piazza:...

La questione legata all’affitto della Reggiana al Mapei è un caso spinoso del quale in casa Sassuolo nessuno vuole parlare. Sull’argomento è invece intervenuto il patron della Reggiana Mike Piazza: «Per lo stadio stiamo pagando10mila euro al mese più le spese. Le spese quest’anno arriveranno a 250mila euro. Nella scorsa stagione sono state di 234mila euro. Sono costi molto alti per una società di serie C».

Il presidente della Reggiana ha confermato la notizia che il club granata sta versando un canone di locazione per l’impianto di gioco di proprietà della Mapei. Non si tratta dei primi versamenti, dal momento che dal loro arrivo ad oggi i proprietari americani hanno pagato per l’affitto 230mila euro, spese escluse. Il nodo stadio è tutt’altro che risolto ed è una delle questioni che preoccupa maggiormente i proprietari. A novembre Giorgio Squinzi aveva dato un ultimatum alla società granata, dichiarando, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport, che se non avesse pagato entro dicembre avrebbe dovuto cercare un’altra soluzione. Quel termine è stato spostato alla fine della stagione, quando dovrà essere trovato per forza di cose un accordo. Accordo che al momento non c’è, come confermato dallo stesso Piazza, che si è detto «frustrato» da questa situazione, oltre che «dai costi molto alti». Viste le alte spese di gestione e la storia dell’impianto (costruito con il consistente contributo degli abbonamenti decennali dei tifosi granata e poi acquistato all’asta per un prezzo conveniente) non è un mistero che la Reggiana vorrebbe pagare un affitto simbolico o comunque proporzionato alla serie C. Il patron Usa ha sempre detto che l’accordo con la società che gestisce l’impianto è avvenuto pochi giorni prima che si insediasse. Secondo uno studio commissionato a una società di consulenza, la Kpmg, la Reggiana ha spese cinque volte superiori alla media della

categoria. I tentativi di ridiscutere il contratto e di coinvolgere le istituzioni locali nel ruolo di mediatori fino ad ora sono falliti. Cosa succederà alla fine della stagione nel caso non si dovesse trovare una soluzione? Al momento non è possibile dirlo. (j.d.p.)



TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori