Quotidiani locali

Atletic Visport, che rullo compressore

Seconda e Terza. Viaggia a 2,5 punti a partita. La Mutina è una macchina da gol

Queste le statistiche di Seconda e Terza categoria.

PRIMATI POSITIVI

Due punti e mezzo a partita: è l’incredibile media con cui viaggia l’Atletic Visport. Il fatto che al secondo posto alla pari con la Mutina (2,35) ci sia chi la insegue in campionato, ossia La Veloce Fiumalbo, la dice lunga sul ritmo del girone A della nostra Terza. La seconda squadra di Castelvetro e quella fiumalbina sono anche quelle in percentuale più vincenti: la prima addirittura 11 volte su 14 (il 78%), la seconda con una vittoria in meno (71%); al terzo posto ancora la Mutina (70%). Quanto alle sconfitte, nessuna squadra imbattute ma in tre sono cadute solo una volta: Sammartinese, Mutina e Zocca. La partita giocata in più (18 contro 17) premia però la formazione leader di Terza ferrarese con una percentuale del 5,5% delle gare rispetto al 5,8% delle altre due: un’inezia, comunque. Una voragine invece il divario dei gol segnati a favore della Mutina, capace di viaggiare alla grande con una media di oltre 3 reti a partita (3.05 per l’esattezza); al secondo posto la Don Monari, che nonostante un anonimo quinto posto in classifica di Terza B è l’unica che si avvicini relativamente ai modenesi (2,81 a gara la sua media). La Madonnina terza, invece, vanta “solo” un 2,43. La difesa (o fase difensiva) più imperforabile è invece quella della Carpine, che ha subito 0,75 gol a partita di media, appena un pelo più di Zocca (0.76) e Roccamalatina (0,81).

PRIMATI NEGATIVI

Un altro team del Comune di Carpi, la Rinascita di Budrione, è invece la squadra peggiore sia per media punti che per media vittorie. Nel primi caso, i soli 4 punti conquistati (di cui paradossalmente tre alla prima giornata) fanno 0,26 a partita e sono… leggermente peggio dello 0,28 della Prignanese, pure lei solo quattro punti nell’altro girone nostrano di Terza ma con una gara in meno. Terze in questo triste podio La Miccia Gamma Due e Audax Casinalbo (5 punti su 15, 0,33 a gara). Quanto alle vittorie, quando il loro numero per più di una squadra è zero c’è poco da fare delle medie... Prignanese e La Miccia sono dunque le peggiori ex-aequo, mentre alla Rinascita quell’unico successo all’esordio non evita il terzo posto insieme all’Audax (6% delle gare). Rovescio della medaglia, la Rinascita torna leader nelle sconfitte: 13 su 15, l’86% delle gare giocate; precede Audax (80%) e Ubersetto (75%). Nei gol fatti, La Miccia Gamma Due fa pari e patta con i suoi punti: 5 (0,31

a gara); precede la solita Rinascita (0,53) e il Limidi (0,66). La difesa-colabrodo è invece della Cabassi: le sue 2,86 reti a gara, superano le 2,66 della Rinascita e le 2,53 dell’Appennino 2000. (momo)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro