Quotidiani locali

Iachini: «Avremmo meritato di vincere, la ruota girerà»

Il tecnico: «Dopo le difficoltà iniziali la squadra si è sbloccata Il rigore di Politano? Forse Babacar non se l’è sentita»

REGGIO. “Anche questa volta meritavamo di più”. Beppe Iachini nel dopo partita si ritrova a snocciolare argomenti ormai arcinoti in questo 2018 neroverde che sembra stregato: “Dobbiamo insistere e continuare a crederci – rimarca il tecnico neroverde dalla sala stampa del Mapei Stadium - perché anche questa volta abbiamo avuto, oltre al rigore, diverse occasioni per far gol. Passare in vantaggio avrebbe significato costringere la Spal ad aprirsi e avremmo potuto sfruttare questi spazi. Meret è stato il migliore in campo, purtroppo quando non segni nei momenti cruciali della gara ti ritrovi con qualche punto in meno”. Il minuto cruciale sembrava il quarantacinquesimo, quando Politano dal dischetto ha fallito il colpo del possibile ko, dopo che Babacar aveva invece segnato dagli undici metri pochi minuti prima: “Chi è il rigorista? Quando non c’è Berardi, l’ordine è Babacar, Politano e Acerbi. Questa è la gerarchia poi in partita può capitare che se uno ha già calciato il primo, magari non se la senta di calciare il secondo. Probabilmente è quello che è accaduto a Babacar, che ha lasciato il rigore a Politano che in settimana li calcia molto bene”.

Evidentemente il peso psicologico della situazione ha zavorrato Politano, come del resto aveva bloccato tutto il Sassuolo in avvio di partita: “Nei primi 10 minuti non riuscivano ad aggredirli alti, ci stavamo abbassando troppo e Lazzari era molto pericoloso. Per questo ho corretto il modulo, con l’obiettivo di tenere Ragusa su Lazzari, anche per spingere di più da quel lato del campo. Vedremo se confermare il 3-5-2 anche in futuro, contro la Spal era fondamentale per contenere uno dei loro giocatori più pericolosi”. La mossa tattica non è bastata comunque ad abbattere il tabù-vittoria, ancora

sconosciuta nel 2018, per una crisi che ha toccato le nove partite consecutive senza successi: “In questo momento ci manca anche un po’ di fortuna: contro la Spal abbiamo sbagliato un altro rigore e preso un altro legno. Dobbiamo insistere e arriverà anche questa benedetta vittoria”.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro