Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Lube-Azimut, finalmente: la prima è fondamentale

L'azimut sogna la finale

SuperLega. Stasera a Civitanova (ore 20,30) gara 1 della semifinale tricolore 

Si apre il sipario sulla semifinale tra Modena e Civitanova che mette in palio un posto per la finale scudetto della Superlega 2017/18. Questa sera alle ore 20.30 andrà in scena gara 1, che si giocherà all'Eurosuole Forum di Civitanova, una sfida già importante perché l'Azimut vuole subito ribaltare il fattore campo e giocarsi la qualificazione all'interno delle mura amiche. Stessa semifinale della scorsa stagione, con la Lube che riuscì a passare il turno in quattro gare dopo che Modena era ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Si apre il sipario sulla semifinale tra Modena e Civitanova che mette in palio un posto per la finale scudetto della Superlega 2017/18. Questa sera alle ore 20.30 andrà in scena gara 1, che si giocherà all'Eurosuole Forum di Civitanova, una sfida già importante perché l'Azimut vuole subito ribaltare il fattore campo e giocarsi la qualificazione all'interno delle mura amiche. Stessa semifinale della scorsa stagione, con la Lube che riuscì a passare il turno in quattro gare dopo che Modena era andata vicinissima dall'espugnare il palazzetto marchigiano sia in gara 1 che in gara 3. Errori che Modena non dovrà ripetere se vorrà accedere all'atto conclusivo della corsa scudetto, probabilmente l'ultima possibilità per Bruno e Ngapeth di vincere un tricolore con la maglia gialloblù visto il loro probabile addio al termine di questa stagione. La Lube è stata la grande bestia nera dell'Azimut in queste ultime due stagioni, eliminando i canarini dalle ultime quattro competizioni ufficiali (lo scorso anno dalla Champions League e dallo scudetto, quest'anno dalla Supercoppa italiana e dalla Coppa Italia); ma Stoytchev ha finalmente ritrovato l'intera rosa (l'unico indisponibile potrebbe essere Franciskovic) e l'obiettivo di Modena è quello di ribaltare il destino ed eliminare i campioni di Italia in carica. Sarà decisiva l'asse servizio/ricezione, con l'Azimut che proverà a scardinare il cambio palla di Civitanova.

MEDEI E SANDER

In casa Lube ha parlato l'allenatore Giampaolo Medei: «Domani sera sarà il primo atto di una lunga sfida, dove si affrontano due squadre che sono partite con le stesse ambizioni ad inizio campionato e si ritrovano di fronte in una Semifinale Scudetto, in buona condizione fisica e mentale. In gara 1 mi aspetto una partita equilibrata, con una ambiente caldo a sostenerci e un match agonisticamente molto tirato, come è normale che sia quando si incontrano due formazioni di alto livello in questa fase decisiva della stagione». Carico e pronto alla sfida anche lo schiacciatore americano Taylor Sander: «Siamo emozionati, ma come non esserlo davanti ad una serie così ed una squadra così. Quando la partita è importante noi giochiamo meglio. Sarà la mia prima semifinale, ma non sono nervoso. Anzi, sono molto eccitato e non ho paura di scendere in campo. Possiamo ribadire che noi siamo più forti, come abbiamo dimostrato in Coppa Italia nel corso della semifinale, ma il passato adesso non conta. A Modena toglierei ovviamente Ngapeth, anche se quando non ha giocato contro di noi Modena ci ha poi battuto».

EX E PRECEDENTI

Sono 84 i precedenti tra le due squadre , con 45 successi di Civitanova e 39 di Modena. Se andiamo ad analizzare i precedenti nei soli playoff, sono 21: 11 volte l'ha spuntata la formazione marchigiana, una in più del sestetto canarino; con la Lube che si sono affrontate in sei serie e hanno passato il turno tre volte a testa.

Gli ex sono in campo saranno due: da una parte Alberto Casadei (a Modena nel 2010-2011, nel 2012-2013 e dal 2014 al 2016) mentre dall'altra agirà Giulio Sabbi (a Civitanova nel 2014-2015 e nel 2015-2016 fino all’1/12/15).

ARBITRI E QUOTE

Per la Snai la grande favorita è la Lube la cui vittoria è quotata a 1,33, mentre il successo di Modena all'Eurosuole Forum è dato a 2,85. Quote molte alte per l'Azimut. Arbitreranno la gara Puecher e La Micela, con il terzo arbitro che sarà Florian. L'addetto al videocheck sarà Morganti con il segnapunti Mochi.

SESTETTI

Sabbi e Mazzone hanno perfettamente recuperato dai rispettivi infortuni e questa sera scenderanno regolarmente in campo. Il sestetto gialloblù, quindi, sarà quello composto da Bruno-Sabbi, Ngapeth-Urnaut, Holt-Mazzone con libero Rossini.

La Lube dovrebbe rispondere con il sestetto formato da Christenson-Sokolov, Juantorena-Sander, Cester-Candellaro con libero Grebennikov.