Quotidiani locali

Stoytchev-Azimut: quale futuro ?

Stoytchev-Azimut: quale futuro ?

Ieri riunione in sede tra la Catia Pedrini e il tecnico: forse troppo tardi per trattenere Bruno

Tempo di riunioni in casa Modena Volley dopo la stagione fallimentare conclusa domenica dopo l'eliminazione dalla semifinale scudetto. Ieri Catia Pedrini ha incontrato Stoytchev, con il quale aveva già parlato lungamente nella sala hospitality al termine della partita contro la Lube. L'allenatore bulgaro nelle ultime settimane è stato messo in discussione dalla società e nelle prossime ore si conoscerà il suo futuro.

CHI SE NE ANDRA'

Qual è invece il punto sulla rosa? Earvin Ngapeth ha rivelato alla vigilia di gara 2 di semifinale che il prossimo anno giocherà in Russia, nel Kazan. E' lui per ora l'unico giocatore che ufficialmente ha dato il suo addio, un assenza che la prossima stagione sarà pesantissima e probabilmente incolmabile.

CHI E' ANCORA IN DUBBIO

Bruno è il grande punto interrogativo, anche se il suo addio sembra vicino. Molti sostengono che il capitano di Modena abbia già firmato un contratto con la Lube. Sicuramente partirà in caso rimanga Stoytchev, nell'altra ipotesi si potrebbe pensare ad un tentativo disperato dell'ultima ora. Holt ha ancora un anno di contratto, ma potrebbe essere sacrificato se Modena nel costruire la squadra dovesse avere troppi stranieri. Dovrebbe rimanere al Pala Panini Rossini, anche se la Lube ha fatto un sondaggio dopo che perderà Grebennikov, promesso sposo di Trento, e non si fida totalmente del giovane Balaso.

CHI RIMARRA' A MODENA

Sicuri del loro posto tra le fila dell'Azimut Modena 2018/19 sono Urnaut e Mazzone. I giocatori arrivati in estate da Trento, fortemente voluti entrambi dal tecnico Stoytchev, sono ancora sotto contratto con la squadra gialloblù e, a meno di clamorosi colpi di scena, saranno due pedine titolari dell'Azimut del futuro. Sono entrambi reduci da un'ottima stagione e Mazzone può crescere ancore molto.

CHI PUO' ARRIVARE?

Non si parla più di Simone Anzani all'ombra della Ghirlandina, ma c'è chi dice che il centrale di Perugia abbia già sottoscritto un triennale con Modena. Per sostituire Ngapeth il favorito al momento è Cebulj, lo schiacciatore di Milano, ma l'Azimut vorrebbe assicurarsi anche il forte Clevenot,

corteggiato però anche dalla stessa Milano. In caso di partenza di Bruno, Sartoretti proverà a prendere Christenson. Il sogno rimane Zaytsev per il ruolo di opposto, ma da Perugia sono certi che Sirci sta provando in tutti i modi a convincerlo a rimanere.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik