Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Azimut: strada ormai libera per Zaytsev

Zaytsev

Volley. Trento ha deciso di puntare su Vettori e Nelli. Modena, in attesa della fumata bianca per Giani, vede lo Zar più vicino

MODENA L'Azimut Modena che continua a trattare con la Revivre Milano per Andrea Giani, l'allenatore prescelto da Catia Pedrini per rilanciare l'Azimut la prossima stagione.

Il problema che blocca la trattativa al momento è sempre lo stesso, ovvero il contratto che lega Giani a Milano per un'altra stagione. Non è più un mistero per nessuno ormai che Modena abbia puntato tutte le sue fiches sul campione della generazione dei fenomeni, che qualche giorno fa è anche uscito allo scoperto dichiaran ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MODENA L'Azimut Modena che continua a trattare con la Revivre Milano per Andrea Giani, l'allenatore prescelto da Catia Pedrini per rilanciare l'Azimut la prossima stagione.

Il problema che blocca la trattativa al momento è sempre lo stesso, ovvero il contratto che lega Giani a Milano per un'altra stagione. Non è più un mistero per nessuno ormai che Modena abbia puntato tutte le sue fiches sul campione della generazione dei fenomeni, che qualche giorno fa è anche uscito allo scoperto dichiarando a Radio Sportiva che «Modena mi sta cercando, stanno parlando le due società». Giani ha poi aggiunto che «è difficile dire di no ad una piazza come Modena», lasciando intendere che la sua volontà è quella di rompere con Milano per approdare al Pala Panini già in questa stagione. Il patron della Revivre, Fusaro, non ha intenzione di lasciar scappare Giani a cuor leggero, avendo basato il progetto di rinascita di Milano nel volley proprio sul tecnico della Germania. L'altro problema legato a Giani ed il suo passaggio a Modena è proprio quello legato alla nazionale di Grozer e compagni: le nuove regole della Lega dovrebbero obbligare l'Azimut a pagare una penale per il doppio incarico, nuova disposizione ed entrate in vigore dopo che Giani aveva firmato con la Germania e Milano.

Tutte questioni da risolvere prima del sì definitivo, che riformerebbe la magica coppia Giani-Modena. Per quanto riguarda la rosa dei giocatori, invece, Modena sembra aver fatto un ulteriore passo in avanti sulla situazione Ivan Zaytsev.

A caccia dell'opposto della nazionale, che dopo due stagioni da schiacciatore a Perugia vuole ritornare nel suo vecchio ruolo, ci sono da tempo Modena e Trento. Le due società gialloblù hanno fatto fuori la concorrenza (si parlava anche di Verona e Milano) e stanno battagliando per assicurarsi le sue prestazioni. Pochi giorni fa era arrivata la voce che la Diatec avesse pareggiato l'offerta di Modena, più alta inizialmente, mettendo così le due società alla pari e nelle mani di Zaytsev. Negli ultimi giorni, però, direttamente dal trentino arriva la notizia che, la prossima stagione, al Pala Trento in posto 2 agiranno Vettori e Nelli, che si giocheranno il posto da titolare. Un ulteriore conferma che Modena è molto vicina a Zaytsev.