Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Bruzzi, irriducibile nel segno di Brenda

L’atleta di Castelvetro arriva sul traguardo scortato dalla figlia

Successo a tutto tondo per la tradizionale 50 km di Romagna. Edizione numero 37 per la classica ultramaratona romagnola che ogni 25 aprile, nell’anniversario della Liberazione, ripercorre le strade della Linea Gotica su cui furono protagonisti i Partigiani nel 1945. Partenza ed arrivo da Piazza Bernardi a Castel Bolognese, con il giro di boa a Casola Valsenio, dopo una prima parte di gara in costante salita. L’edizione 2018 è stata la tornata dei record: caldo a livello di guardia sul tracci ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Successo a tutto tondo per la tradizionale 50 km di Romagna. Edizione numero 37 per la classica ultramaratona romagnola che ogni 25 aprile, nell’anniversario della Liberazione, ripercorre le strade della Linea Gotica su cui furono protagonisti i Partigiani nel 1945. Partenza ed arrivo da Piazza Bernardi a Castel Bolognese, con il giro di boa a Casola Valsenio, dopo una prima parte di gara in costante salita. L’edizione 2018 è stata la tornata dei record: caldo a livello di guardia sul tracciato e numero di partecipanti che abbatte per la prima volta nella storia dell’evento il muro dei mille agonisti. Saranno 1013 gli iscritti, per l’esattezza, 913 dei quali regolarmente al traguardo dei fatidici 50 chilometri. Alle spalle dei vincitori 2018, il campione in carica Tariq Bamaarouf e la croata Nikolina Sustic, già primatista della 100 Km del Passatore, anche una folta compagine di modenesi. Marco Bruzzi da Castelvetro, scortato sul percorso in bicicletta dalla figlia Brenda, è stato il più veloce dei nostri portacolori, seguito dai due irriducibili Domenico Coppola e Marco Verati. Brillano al femminile le prestazioni della mirandolese Chiara Galavotti, targata Pico Runners e della formiginese Sonia Del Carlo, rispettivamente 16esima e 24 esima assolute al traguardo, entrambe sotto il muro delle 4 ore e mezza.

50 km uomini: 25. Marco Bruzzi (Passo Capponi) 3h40’05”; 119. Domenico Coppola (MDS Panariagroup) 4h30’48”; 123. Marco Verati (3’30” Running Team) 4h32’01”; 197. Luca Zerbinati (La Patria Carpi) 4h50’31”; 211. William Carlini (Finale Emilia) 4h53’30”; 217. Mauro Cigolotti (Aneser Novi) 4h55’08”; 270. Luca Franceschi (Castelnuovo R.) 5h06’59”; 274. Manuel Guerzoni (Pico Runners) 5h07’34”; 300. Claudio Rovatti (MDS Panariagroup) 5h13’13”; 305. Tiziano Menghin (Formiginese) 5h14’18”.

50 km donne: 16. Chiara Galavotti (Pico Runners) 4h19’26”; 24. Sonia Del Carlo (Formiginese) 4h26’27”; 37. Silvia Torricelli (Cittanova) 4h47’20”; 53. Simona Muzzioli (La Patria Carpi) 4h59’57”; 84. Marzia Bonavita (Mud&Snow) 5h31’42”; 117. Susanna Chierici (MDS Panariagroup) 5h57’13”; 123. Gabriella Casalgrandi (Cittanova) 5h58’18”; 173. Mary Michelini (Pico Runners) 6h35’37”.