Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Ufficiale: Velasco è il nuovo allenatore di Modena Volley

Con una lettera alla federazione sudameraicana il tecnico argentino annuncia il secondo ritorno alla guida dei gialloblù

Toto-allenatore finito in casa Azimut: al posto di Radostin Stoytchev, esonerato dalla presidentessa Catia Pedrini, ecco Julio Velasco. Il tecnico ha di fatto ufficializzato il suo secondo ritorno a Modena in carriera con una lettera in cui annuncia alla federazione sudamericana le dimissioni da head coach della nazionale biancoceleste. Velasco, 66 anni compiuti lo scorso 9 febbraio, ha vinto 4 scudetti con la Panini dal 1986 al 1989, prima di passare alla nazionale italiana con cui ha vinto ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Toto-allenatore finito in casa Azimut: al posto di Radostin Stoytchev, esonerato dalla presidentessa Catia Pedrini, ecco Julio Velasco. Il tecnico ha di fatto ufficializzato il suo secondo ritorno a Modena in carriera con una lettera in cui annuncia alla federazione sudamericana le dimissioni da head coach della nazionale biancoceleste. Velasco, 66 anni compiuti lo scorso 9 febbraio, ha vinto 4 scudetti con la Panini dal 1986 al 1989, prima di passare alla nazionale italiana con cui ha vinto tutto tranne l’Olimpiade. Nel 2004 il suo primo ritorno a Modena nella società guidata all’epoca da Barone-Peja-Grani fino alle dimissioni a sorpresa nel 2006. L’Azimut attende ora la risposta di Zaytsev, grande colpo di mercato per la prossima stagione.

In serata il comunicato ufficiale dell'Azimut firmato da Catia Pedrini: “Ora che Julio Velasco ha ufficializzato la sua posizione con la Federazione Argentina posso condividere con tutti voi la mia enorme gioia. Ho sempre pensato che nello sport, come nella vita, non si possa vivere soltanto di ricordi. Per questo, non è stato il rispetto di una Memoria straordinaria a spingermi a scegliere Julio Velasco per la guida tecnica di Modena Volley. No! Ho voluto Julio, l’uomo che ha cambiato la storia della nostra disciplina, a Modena in Italia e nel mondo, perché lo considero una straordinaria promessa di Futuro. Con la maiuscola. Chi mi conosce sa che abbiamo attraversato un periodo difficile, per usare un eufemismo. Ripartire con Velasco significa puntare non solo sulla tradizione, ma su una cultura che è amore per la pallavolo. Sono certa che la nostra gente condivide il sentimento che anima la mia voglia di un avvenire felice. Grazie Julio, sarà bello sognare tutti insieme”.