Quotidiani locali

Vai alla pagina su Sassuolo calcio
Iachini o non Iachini? Società indecisa sulla scelta da fare

US Sassuolo Calcio

Iachini o non Iachini? Società indecisa sulla scelta da fare

La prossima settimana il vertice decisivo a Milano. Carnevali: "Il nuovo diesse? Non sarà Braida"

SASSUOLO «Iachini? E' bravo, ma troppo diverso da Di Francesco. Il suo gioco non sembra adatto alle caratteristiche di Politano e Berardi. Col 3-5-2 si pestano i piedi, meglio il 4-3-3».

Le parole di Giorgio Squinzi sembrerebbero lasciare poche speranze di conferma a Beppe Iachini nonostante un altro anno di contratto in tasca. Eppure la situazione è più fluida di quanto si possa pensare. Squinzi e il resto della dirigenza sono infatti consapevoli che, scottati dal fallimento di Bucchi, trovare un “nuovo” Di Francesco sia un’impresa tutt’altro che facile. Tanti allenatori si stanno proponendo al Sassuolo, altri sono stati sondati, altri nemmeno tirano su il telefono nella speranza che l’eventuale partenza di Sarri da Napoli possa innescare un vorticoso giro di panchine.

Il Sassuolo per ora prende tempo e riflette sul da farsi. Al momento non c’è un nome forte sul quale puntare così come non tutti in seno al club neroverde sono convinti che lasciare andare a cuor leggero Iachini sia una buona soluzione. Sarà questo l’argomento principale di discussione la prossima settimana a Milano: Squinzi non vuole prendere decisioni affrettate nonostante il suo orientamento sia quello di ingaggiare un allenatore con una filosofia calcistica più vicina a quella di Di Francesco. Per questo prima si confronterà a quattr’occhi con Iachini, poi si vedrà con Giovanni Carnevali per tirare le somme e prendere una decisione sulla guida tecnica. L’amministratore delegato è più tiepido sull’idea di sostituire Iachini per “scommettere” su un nuovo allenatore

dalle idee calcistiche più offensive e adatte al 4-3-3. I due parleranno anche di piani, strategie e anche del nuovo dirigente che prenderà il posto del diesse Guido Angelozzi. Al riguardo è stata smentita la candidatura di Braida: "Ariedo è un amico fraterno ma non verrà al Sassuolo".

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori