Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Un’Ottica Amidei d’assalto a Novellara

Play off C Silver: serve la vittoria per riportare la serie a Novellara. Play out Promozione: in campo Rosmarino e Magreta

Nei playoff di Serie C Silver gara 2 stasera per la Ottica Amidei sul parquet di Novellara (inizio ore 21). Castelfranco è stata battuta 71-68 dopo un supplementare in gara 1 ed è quindi con le spalle al muro: o vince e riporta la serie al PalaMagenta per la bella, o la sua stagione è finita.

GARA 1. Primi 20’ quasi perfetti per i biancoverdi che toccano il +11 al 17’ (32-21),e fra alti e bassi, di nuovo al 27’ (52-41). Novellara accorcia (30’ 52-47) e poi ricuce approfittando di qualche giro ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Nei playoff di Serie C Silver gara 2 stasera per la Ottica Amidei sul parquet di Novellara (inizio ore 21). Castelfranco è stata battuta 71-68 dopo un supplementare in gara 1 ed è quindi con le spalle al muro: o vince e riporta la serie al PalaMagenta per la bella, o la sua stagione è finita.

GARA 1. Primi 20’ quasi perfetti per i biancoverdi che toccano il +11 al 17’ (32-21),e fra alti e bassi, di nuovo al 27’ (52-41). Novellara accorcia (30’ 52-47) e poi ricuce approfittando di qualche giro a vuoto dei locali (59-56). Novellara pareggia a quota 61 e sia Tomesani che Astolfi sbagliano il tiro dell’1-0. Tomesani non molla (68-63), ma Novellara non molla e sorpassa (68-69), Bartoccetti arrotonda (68-71) e Tomesani fallisce dall’angolo la tripla del secondo overtime. Per Castelfranco: Tomesani 20, Righi 11, Del Papa e Villani 8.

SERIE D. Il Nazareno Carpi espugna Zola Predosa 60-67 in gara 1 di semifinale ed è ad un passo dal sogno della Finale. Lavacchielli (17) e Biello (21) propiziano il primo allungo (10’ 11-18), ed è sempre Biello che in versione deluxe diventa una chimera imprendibile per i locali nel II quarto (20’ 28-40). Nella ripresa Zola stringe in difesa, il Nazareno resta a secco per 7’ prima che Compagnoni (9) sblocchi la situazione, ma Zola è rientrata (30’ 46-49). Zola va a-1 (50-51), ma Compagnoni da 3 fa allungare Carpi, Biello riparte e in una amen Carpi firma l’allungo decisivo (59-63).

PROMOZIONE. Come nel 1° turno dei play out anche in questo secondo la Rosmarino Carpine espugna il campo avverso della PGS Corticella per 41-55 e si regala la seconda chance salvezza in casa. Partono bene i carpigiani con Meschiari in serata dalla lunga distanza a creare un mini gap di 6 lunghezze a fine quarto (10’ 11-17). Stesso trend nella seconda frazione con Fofie e compagni che riescono ancora ad allungare ulteriormente (20’ 22-34). Dopo la pausa PGS a zona, Carpine (Meschiari 11, Arletti 9, Fofie 8) soffre, ma la difesa non molla (30’ 35-44). Nel finale Meschiari punisce ancora dalla lunga, e con Zanoli che domina a rimbalzo Carpine fa sua gara 1 e stasera al PalaIti si gioca la permanenza in Promozione per evitare la bella fuori casa. Al contrario si giocherà tutto stasera Magreta dopo il ko in gara 1 63-52 con l’Artarredo Valtarese. Tensione a mille e gioco contratto da ambo le parti (10’ 16-12). Magreta (Bardelli 12, Galloni 11, Leoni 8) tiene nel secondo quarto, ma la gara non decolla (20’ 29-27). Al ritorno in campo si scioglie Borgotaro, ma in difesa Magreta morde e non demorde (30’ 40-39). Nell’ultima frazione colpo di reni dei locali, trascinati da Baldi (19), Magreta non ne ha più e cede delegando le sue ultime speranze a gara 2.