Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Gp di Monaco, trionfa Ricciardo. Vettel secondo davanti a Hamilton

A Montecarlo trionfo dell'australiano della Red Bull. Seb tiene dietro l'inglese, mentre Raikkonen chiude quarto

MONACO. Il pilota australiano Daniel Ricciardo, su Red Bull, vince il Gran Premio di Montecarlo. Alle sue spalle Sebastian Vettel (Ferrari) e Lewis Hamilton (Mercedes). Quarta l'altra 'rossa' guidata da Kimi Raikkonen.

"Sento tanta emozione, la preparavo da due anni e finalmente per me il riscatto è arrivato". E' questo il commento a caldo di Daniel Ricciardo, molto emozionato, dopo aver vinto il Gp di Monaco di Formula uno.
"Abbiamo avuto dei problemi - ha aggiunto il pilota della Red Bull - ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MONACO. Il pilota australiano Daniel Ricciardo, su Red Bull, vince il Gran Premio di Montecarlo. Alle sue spalle Sebastian Vettel (Ferrari) e Lewis Hamilton (Mercedes). Quarta l'altra 'rossa' guidata da Kimi Raikkonen.

"Sento tanta emozione, la preparavo da due anni e finalmente per me il riscatto è arrivato". E' questo il commento a caldo di Daniel Ricciardo, molto emozionato, dopo aver vinto il Gp di Monaco di Formula uno.
"Abbiamo avuto dei problemi - ha aggiunto il pilota della Red Bull - e ho avuto parecchio filo da torcere. Ho avuto una perdita di potenza e a un certo punto ho pensato che fosse finita: sono arrivato la traguardo usando sei marce. Ringrazio il team, ho dovuto gestire tante cose, però abbiamo vinto a Montecarlo ed è bellissimo. Ho visto tante bandiere australiane sul percorso e ringrazio anche per questo sostegno".

 "Credo che il passo per provare a vincere lo avessimo - è il commento di Vettel - ma la gara è stata complicata. Nel primo stint riuscivo a seguire Ricciardo, poi ho visto che le gomme si consumavano rapidamente. Nello stint successivo lui ha avuto un problema al motore, poi si è ripreso. Avrei provato alla fine, ma questo è comunque un buon risultato per noi".
L'altro ferrarista Kimi Raikkonen non si è mai sentito in lizza per le primissime posizioni, e lo sottolinea. "Qui non è successo nulla - ha detto il finlandese -. La gara è stata molto noiosa, abbiamo seguito chi ci stava davanti e non abbiamo avuto possibilità di fare sorpassi. Non abbiamo potuto attaccare, abbiamo fatto il massimo, ma è andata così".

 

(notizia in aggiornamento)