Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Modena: ufficiale l’arrivo di Anzani

Il centrale lascia Perugia dove nell’ultima stagione ha vinto scudetto, Cooppa Italia e SuperCoppa

Simone Anzani è un nuovo giocatore di Modena Volley. Il centrale, che è stato grande protagonista nel triplete conquistato da Perugia in questa stagione, ha firmato un contratto triennale con la società del Presidente Catia Pedrini che lo lega a Modena sino al 2021. Punto di forza della nazionale italiana con cui sta disputando un’ottima Volley National League, Anzani vanta nel proprio palmares uno Scudetto, una Coppa Italia, una Challenge Cup e una Supercoppa nei club, con la maglia azzurra ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Simone Anzani è un nuovo giocatore di Modena Volley. Il centrale, che è stato grande protagonista nel triplete conquistato da Perugia in questa stagione, ha firmato un contratto triennale con la società del Presidente Catia Pedrini che lo lega a Modena sino al 2021. Punto di forza della nazionale italiana con cui sta disputando un’ottima Volley National League, Anzani vanta nel proprio palmares uno Scudetto, una Coppa Italia, una Challenge Cup e una Supercoppa nei club, con la maglia azzurra ha vinto 1 argento in Coppa del Mondo 2015, 1 bronzo agli Europei 2015 e un bronzo nella World League del 2014. Queste le sue prime parole in gialloblù: «Arrivo in una delle società più importanti del panorama pallavolistico mondiale, non posso che essere molto orgoglioso. Entrare al PalaPanini e vedere gli stendardi con tutti i trofei vinti mi ha sempre impressionato, fare parte di Modena sarà speciale. Christenson? E’ un grande palleggiatore e gli piace tanto giocare al centro, spero di trovare subito l’intesa con lui e anche con tutti gli altri campioni che ci sono in squadra, sarà importante essere uniti in campo e fuori, per vincere serve essere una squadra, a 360 gradi».