Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Modena mondiale con la Nations League

Tutto pronto per la Nations League

Da venerdì 22 a domenica 24 giugno uno spettacolo unico al PalaPanini. Catia Pedrini: «La città lo meritava»

MODENA Il 22, 23 e 24 giugno il Pala Panini sarà il centro del volley internazionale, sede della tappa italiana della Volleyball Nations League. Italia, Francia, Russia e Usa si giocheranno l'accesso alla final Six della manifestazione.

PARATE DI STELLE

La qualità in campo sarà altissima, come conferma Eugenio Gollini, presidente Fipav Modena. «Sarà un evento stellare, senza ombra di dubbio è la tappa più prestigiosa di tutta la manifestazione visto che in campo ci saranno quattro potenze al ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MODENA Il 22, 23 e 24 giugno il Pala Panini sarà il centro del volley internazionale, sede della tappa italiana della Volleyball Nations League. Italia, Francia, Russia e Usa si giocheranno l'accesso alla final Six della manifestazione.

PARATE DI STELLE

La qualità in campo sarà altissima, come conferma Eugenio Gollini, presidente Fipav Modena. «Sarà un evento stellare, senza ombra di dubbio è la tappa più prestigiosa di tutta la manifestazione visto che in campo ci saranno quattro potenze al vertice del ranking Fivb».

L'Italia dovrebbe presentarsi al completo, quindi con il ritorno di Zaytsev, lasciato a riposo per due settimane, e Juantorena, mentre Mazzone, Anzani e Rossini saranno i padroni di casa. Ma sono attesissimi anche Holt e Christenson, stelle della nazionale Usa. La Russia non ha bisogno di presentazioni, così come la Francia che arriverà condotta da Ngapeth.

MODENA CAPUT VOLLEY

«Ritengo che Modena sia la culla della pallavolo – ha spiegato Adriano Bilato, vice presidente Fipav. Il Pala Panini trasuda volley da ogni angolo, io da padovano ho sempre tifato Modena, avevo le figurine Panini. Catia come sempre ci mette grande passione e sono sicuro che sarà un successo».

Presenti anche Stefano Bonaccini e Giulio Guerzoni.

«L'Emilia Romagna è ricca di eventi internazionali ed europei di primo livello, eventi che portano anche turismo. Siamo passati da 45 a 57 milioni di visitatori – ha spiegato il presidente della Regione».

«Noi abbiamo messo subito il nostro impegno a favore del Pala Panini e della nazionale – racconto l'assessore allo sport del comune di Modena. E' l'evento sportivo più importante che ospiteremo a Modena nel 2018».

TUTTO ESAURITO?

Infine ha parlato Catia Pedrini, presidente di Modena Volley. «Essere coinvolti ed esser messi sotto questi riflettori internazionali significa moltissimo per questa città e per la mia società. E' un onore e un onere, deve funzionare tutto alla perfezione. Il Pala Panini avrà un impianto luci nuovo, molto performante».

L'amore di Modena per il volley è fuori discussione, ma ci sarà il tutto esaurito?

«Il pubblico è stato una delle prime perplessità che abbiamo messo sul tavolo. Però io non sono preoccupata, sono sicuro che verrà tantissima gente. Abbiamo giù venduto un migliaio di abbonamenti per la tre giorni, da venerdì inizierà la vendita dei tagliandi per le singole partite (sul sito vivaticket.it). Questa tappa è un regalo per Modena, lo merita».