Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Castelfranco chiude il mercato con Zucchini e Vannnini

La “guardia” 34enne ritorna in biancoverde dopo l’esperienza di Anzola Conferma per il centro. Coach Landini soddisfatto: «Ora il roster è completo»



Si chiude con un comeback ed una conferma il mercato biancoverde di Castelfranco Emilia.

Agli ordini di coach Landini rientra l’espertissima mano calda Zucchini e si conferma il “fighter” Vannini.

Umberto Zucchini, guardia 34enne, ha già vestito la maglia bianco verde nel triennio 2014–2016, ed è colui che ha segnato il canestro decisivo nella partita contro Faenza, decisiva per la promozione in C Gold.

Ex giovanili Virtus Bologna, Anzola (ha più riprese) e Trebbo, la scorsa stagione ha vint ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter



Si chiude con un comeback ed una conferma il mercato biancoverde di Castelfranco Emilia.

Agli ordini di coach Landini rientra l’espertissima mano calda Zucchini e si conferma il “fighter” Vannini.

Umberto Zucchini, guardia 34enne, ha già vestito la maglia bianco verde nel triennio 2014–2016, ed è colui che ha segnato il canestro decisivo nella partita contro Faenza, decisiva per la promozione in C Gold.

Ex giovanili Virtus Bologna, Anzola (ha più riprese) e Trebbo, la scorsa stagione ha vinto ad Anzola il Campionato di C Silver.

Simone Vannini, centro 28 anni, una carriera fra Anzola, Castelfranco, Piumazzo e Vignola.

Centro vecchio stampo, non ha nell’atletismo e nei centimetri i suoi punti di forza, ma eccelle in tutte quelle voci spesso decisive che non fanno statistica.

Coach Landini esprime la propria soddisfazione per gli ultimi arrivi: «Con l’acquisto di Zucchini si completa il roster per la stagione 2018/19. Sono felice che abbia accettato la nostra proposta perché è un ragazzo in gamba oltre che un ottimo giocatore».

«Sono certo - aggiunge il coach - che il suo inserimento ci fornirà quel pizzico di esperienza e di perimetralità che ancora ci mancavano. Vannini potrà essere invece il cuore e l’anima della squadra, dovrebbe essere un esempio per tutti i nostri giovani per la determinazione e la caparbietà che mette in campo. Una delle pedine fondamentali, da cui non mi vorrei mai separare».

Oltre ai due senior Castelfranco inserisce nel roster della prima squadra anche due under: le ali Francesco Torricelli e Luca Cuzzani promettenti atleti che lo scorso anno hanno evoluito nell’Under 18 oggi Under 20.

Più fisico Cuzzani, più ala classica Torricelli per loro si apre una ottima chance di studiare per un futuro da protagonisti. Saranno impegnati sia nel campionato giovanile che in prima squadra.



Intanto la Federazione Italiana pallacanestro ha diffuso i gironi. Queste le avversarie della Polisportiva Castelfranco: Pallacanestro Novellara (guidata in panchina dall’ex Guido Boni), Vis Persiceto, Polisportiva Molinella, Artusiana Basket Forlimpopoli, Virtus Medicina, CVD Casalecchio, Olimpia Castello 2010 Castel S.Pietro Terme, Atletico Basket Bologna, Granarolo Basket, Rebasket C.Sotto, Grifo Basket Imola, CNO Santarcangelo, Ginnastica Fortitudo Bologna, F. Francia Zola Predosa e Pallacanestro Castenaso. La prima giornata di campionato è fissata per il 7 ottobre, quest’anno non sarà prevista la Coppa Ferrari. —