Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Via agli Europei Junior e U23 Oggi debutta Pongiluppi, domani tocca alla Barbieri

Inizieranno questa mattina, sulla pista del velodromo di Aigle in Svizzera, i Campionati Europei Junior e Under 23 maschili e femminili. A partire dalle ore 10 si svolgeranno le prove di...



Inizieranno questa mattina, sulla pista del velodromo di Aigle in Svizzera, i Campionati Europei Junior e Under 23 maschili e femminili. A partire dalle ore 10 si svolgeranno le prove di qualificazione. In gara con la maglia azzurra anche due modenesi: Rachele Barbieri, da Stella di Serramazzoni, impegnata tra le donne Under 23 e Matteo Pongiluppi, da Carpi, che gareggia nella categoria Junior del secondo anno.



Più volte campionessa italiana ed europea su pista, campionessa del mondo scratch ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter



Inizieranno questa mattina, sulla pista del velodromo di Aigle in Svizzera, i Campionati Europei Junior e Under 23 maschili e femminili. A partire dalle ore 10 si svolgeranno le prove di qualificazione. In gara con la maglia azzurra anche due modenesi: Rachele Barbieri, da Stella di Serramazzoni, impegnata tra le donne Under 23 e Matteo Pongiluppi, da Carpi, che gareggia nella categoria Junior del secondo anno.



Più volte campionessa italiana ed europea su pista, campionessa del mondo scratch nel 2017, Rachele Barbieri punta molto sulla rassegna continentale Under 23 dove conta di ottenere un grande risultato.

Nel corso degli Europei su pista, disputati a inizio agosto a Glasgow, la Barbieri ha fallito il podio per un nonnulla piazzandosi al quarto posto. La ragazza sta viaggiando al meglio della condizione e sembra pronta per realizzare un exploit.

«Sono arrivata domenica sera a Aigle reduce da un paio di settimane in cui sono stata impegnata tanto su strada. Fisicamente sto bene e vorrei non farmi scappare nulla, in quanto vorrei fare un bel regalo ai dirigenti del team Fiamme Oro – Polizia di Stato di cui faccio parte».

«La pista di Aigle la conosco bene. Si tratta di “un gioiello” tra le piste; purtroppo non abbiamo potuto lavorare sulla pista di Montichiari come di solito si va quando si prepara un grande avvenimento. Speriamo di non sentirne la mancanza».

Rachele Barbieri esordirà domani disputando la gara di scratch.



Al secondo anno da Junior, Matteo Pongiluppi, che gareggia per il team Pasta Sgambaro, dopo quel minimo di esperienza fatta con le due gare disputate ai recenti Mondiali sempre sulla stessa pista è pronto a migliorarsi.

«Mi auguro di fare onore alla maglia azzurra magari conquistando un bel posto sul podio. Sono in “debito “ con il Commissario Tecnico Villa che mi ha fatto debuttare in azzurro ai Mondiali. Per questo spero di avere un’altra chance in questi Europei. Sono carico come mai lo ero stato in passato. La condizione è quella giusta, la volontà di fare bene sicuramente non mi manca. Io ci credo molto, vedremo quale sarà il verdetto della pista fin da oggi quando prenderò parte alla prova di scratch». —