Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La Primavera neroverde tiene un tempo, poi la Roma festeggia

Serata amara per i ragazzi di Morrone battuti dalla Lupa nella finalissima della prestigiosa rassegna giovanile 

VIGNOLA

Il 50° Torneo di Vignola va alla Roma, che al “Caduti di Superga” batte il Sassuolo per 3-0 in finale. I giallorossi si rendono pericolosi più volte nella prima frazione di gioco, prima con Besuijen, poi con Celar, mentre al 32' è Campani a superarsi su un missile di Greco. Nel recupero Semeraro sulla sinistra trova dalla parte opposta D'Orazio, che di prima intenzione firma l'1-0. Allo scadere Cardinali nega il pari a Kolaj su punizione. Al 14' della ripresa, uscita di Campani, Ce ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

VIGNOLA

Il 50° Torneo di Vignola va alla Roma, che al “Caduti di Superga” batte il Sassuolo per 3-0 in finale. I giallorossi si rendono pericolosi più volte nella prima frazione di gioco, prima con Besuijen, poi con Celar, mentre al 32' è Campani a superarsi su un missile di Greco. Nel recupero Semeraro sulla sinistra trova dalla parte opposta D'Orazio, che di prima intenzione firma l'1-0. Allo scadere Cardinali nega il pari a Kolaj su punizione. Al 14' della ripresa, uscita di Campani, Celar approfitta della confusione in area, svetta e insacca il 2-0. Morrone si gioca tutto, ma l'unico a pungere è il subentrato Raspadori, al 28' con un sinistro che non trova la porta per un soffio e nel finale con un tiro che colpisce il palo. Nel frattempo Cangiano dalla distanza aveva già firmato il 3-0. —