Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Christenson entusiasta: «Velasco è una leggenda»

«Non vedo l’ora di giocare per lui a Modena». Holt: «Uno dei più grandi di sempre, con lui faremo qualcosa di speciale»

Micah Christenson è pronto per il Mondiale con gli Usa e per Modena Volley.

«Sarà un Mondiale speciale per parecchi di noi. Siamo in diversi a giocare nel campionato italiano, saremo tutti molto contenti di giocare con la nostra nazionale in un Paese nel quale viviamo per la maggior parte dell’anno. I tifosi italiani sono sempre fantastici, per cui sarà un Mondiale davvero speciale».

A Modena troverai uno degli allenatori più vincenti della storia.

«Ho sentito cose fantastiche sul suo conto, è ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Micah Christenson è pronto per il Mondiale con gli Usa e per Modena Volley.

«Sarà un Mondiale speciale per parecchi di noi. Siamo in diversi a giocare nel campionato italiano, saremo tutti molto contenti di giocare con la nostra nazionale in un Paese nel quale viviamo per la maggior parte dell’anno. I tifosi italiani sono sempre fantastici, per cui sarà un Mondiale davvero speciale».

A Modena troverai uno degli allenatori più vincenti della storia.

«Ho sentito cose fantastiche sul suo conto, è una leggenda e non vedo l’ora di iniziare a giocare per lui. Sarà una nuova opportunità per me, la squadra è molto forte, la città è stupenda, con una grande storia di volley alle spalle: sono molto onorato di entrare a farne parte e speriamo di far bene nel campionato italiano».

A Civitanova avete raggiunto cinque finali senza vincerne una.

«Fa male arrivare sempre così vicini alla vittoria senza toccarla mai. Ogni finale è stata diversa: la finale di Champions League è stata diversa dalla finale scudetto e dalla finale di Coppa Italia. In ognuna di queste occasioni non siamo stati bravi quanto avremmo dovuto. Siamo arrivati secondi in Champions League, nel campionato, in Coppa Italia ed anche nel Mondiale per Club, ma la mancanza di vittorie ti amareggia e ti dà stimoli ancor maggiori per lavorare sempre più duro».

Maxwell Holt è carico come il compagno di Nazionale e “nuovo compagno di club”.

«Modena? Voglio rimanerci il più a lungo possibile, adoro la società, il presidente, lo staff, i tifosi, sono sempre stati fantastici con me. Il prossimo campionato sarà ancora più duro. Si tratterà di trovare la maniera di utilizzare tutte le pedine a disposizione».

In panchina troverai Julio Velasco.

«So tante cose di Velasco, uno dei migliori allenatori di tutti i tempi. Ovviamente lui ha già una storia importante a Modena e non vedo l’ora di poter iniziare a lavorare con lui e con il resto della squadra per poter fare qualcosa di speciale insieme. Ho avuto l’occasione di parlargli brevemente in Cina durante questa manifestazione e mi ha detto “ci vediamo presto”». —