Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Boateng: «La Juve? Ora ci riposiamo, poi andremo a Torino per giocarcela»

REGGIO. Ancora una grande prestazione per Kevin Prince Boateng, che si sta dimostrando uno dei leader della squadra, mettendo a disposizione dei compagni tutta la sua esperienza, unita a qualità e...

REGGIO. Ancora una grande prestazione per Kevin Prince Boateng, che si sta dimostrando uno dei leader della squadra, mettendo a disposizione dei compagni tutta la sua esperienza, unita a qualità e quantità. Anche contro il Genoa, il Boa non si è risparmiato, dimostrando di poter ricoprire più ruoli: dopo aver ben impressionato come prima punta, si è mosso bene anche alle spalle di Babacar, trovando piena sintonia con il compagno. A fine partita Boateng non ha nascosto la soddisfazione per la ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

REGGIO. Ancora una grande prestazione per Kevin Prince Boateng, che si sta dimostrando uno dei leader della squadra, mettendo a disposizione dei compagni tutta la sua esperienza, unita a qualità e quantità. Anche contro il Genoa, il Boa non si è risparmiato, dimostrando di poter ricoprire più ruoli: dopo aver ben impressionato come prima punta, si è mosso bene anche alle spalle di Babacar, trovando piena sintonia con il compagno. A fine partita Boateng non ha nascosto la soddisfazione per la bella vittoria: “Nei primi 15 minuti non abbiamo fatto bene, poi ci siamo riorganizzati e abbiamo trovato gli spazi giusti. Io mi sentivo bene, ma è tutta la squadra che ha fatto una grande partita, anche se ovviamente ci sono cose da correggere e da migliorare”. Sul ruolo ricoperto, Boateng non ha dubbi: “Oggi giocavamo con Babacar che è una vera prima punta e, sinceramente, a me non interessa troppo chi di noi fa gol, l'unica cosa importante è fare gol e questa sera per fortuna ci siamo riusciti”. Questo avvio di stagione del Sassuolo è magico, ma Boateng rimanda i voli pindarici: “Dove può andare questa squadra? Mah, per ora possiamo andare a riposarci e poi, alla ripresa, andremo a Torino per giocare contro la Juventus”. —

ANDREA FRATTI. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.