Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Sassuolo si gode numeri importanti e vuole sfondare il muro dei 7mila abbonati

La pausa della nazionale si riempie di… numeri. Il primo, in chiave Sasssuolo, è molto positivo e riguarda gli abbonamenti. La partenza sprint della squadra di De Zerbi, oltre agli arrivi di...

La pausa della nazionale si riempie di… numeri. Il primo, in chiave Sasssuolo, è molto positivo e riguarda gli abbonamenti. La partenza sprint della squadra di De Zerbi, oltre agli arrivi di giocatori di grande livello (Boateng in testa) hanno ridato fiato al pubblico sassolese. Sono già 6762 le tessere annuali fatte dai tifosi (ben di più delle 5123 dello scorso anno) e c’è tempo ancora un paio di settimane per abbonarsi: la campagna si chiude infatti il 20 settembre. Tutte le informazioni ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

La pausa della nazionale si riempie di… numeri. Il primo, in chiave Sasssuolo, è molto positivo e riguarda gli abbonamenti. La partenza sprint della squadra di De Zerbi, oltre agli arrivi di giocatori di grande livello (Boateng in testa) hanno ridato fiato al pubblico sassolese. Sono già 6762 le tessere annuali fatte dai tifosi (ben di più delle 5123 dello scorso anno) e c’è tempo ancora un paio di settimane per abbonarsi: la campagna si chiude infatti il 20 settembre. Tutte le informazioni sul sito www.sassuolocalcio.it. L’obiettivo della società è di raggiungere, e magari superare, il record di abbonati della prima stagione in serie A, ovvero quota 7795. Difficile, certamente, ma forse non impossibile. A proposito di numeri, poi, c’è quello della percentuale di atleti italiani in rosa dopo le dichiarazioni del commissario tecnico Roberto Mancini. Il Sassuolo è, da sempre, tra le realtà più ‘azzurre’ ma proprio quest’anno la componente italiana è calata. Il Sassuolo di De Zerbi è meno autarchico dei precedenti, col 61% di italiani, dopo gli arrivi dei vari Boateng, Bourabia, Boga e Marlon le conferme di Rogerio, Lemos e Duncan. Nonostante questo passo indietro la squadra neroverde è rappresentata in azzurro da Berardi oltre che da tanti ragazzi nelle compagini giovanili. Infine gli ingaggi: il monte totale del Sassuolo (30 milioni) è in linea con quello dell’anno precedente (29). —

P.S.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI