Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Mele spaventa il Polinago Nadiri riacciuffa il pareggio

POLINAGO Il Polinago va sotto, riacciuffa la Casalgrandese e nel finale sfiora il gol da tre punti. Alla fine i ragazzi di Baroni escono dal campo con un pareggio tutto sommato giusto.Nel corso della...

POLINAGO

Il Polinago va sotto, riacciuffa la Casalgrandese e nel finale sfiora il gol da tre punti. Alla fine i ragazzi di Baroni escono dal campo con un pareggio tutto sommato giusto.

Nel corso della prima frazione, gli ospiti stazionano per larghi tratti nella trequarti dei padroni di casa. Due ottimi interventi di Debbia su Mirra salvano il risultato. Sul fronte opposto, Novielli non ha grandi difficoltà a disinnescare un paio di deboli conclusioni di Nadiri.

La ripresa si rivela più inter ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

POLINAGO

Il Polinago va sotto, riacciuffa la Casalgrandese e nel finale sfiora il gol da tre punti. Alla fine i ragazzi di Baroni escono dal campo con un pareggio tutto sommato giusto.

Nel corso della prima frazione, gli ospiti stazionano per larghi tratti nella trequarti dei padroni di casa. Due ottimi interventi di Debbia su Mirra salvano il risultato. Sul fronte opposto, Novielli non ha grandi difficoltà a disinnescare un paio di deboli conclusioni di Nadiri.

La ripresa si rivela più interessante con lo 0-0 iniziale che sblocca a metà tempo. La formazione guidata da Ingari trova il vantaggio su azione d'angolo dalla destra. Sulla palla in mezzo Mele è il più lesto e incorna da buona posizione non lasciando scampo a Debbia.

Il vantaggio vacilla subito con Opoku che si procura, ma calcia malamente a lato, un penalty concesso per fallo di Novielli in uscita. Per gli ospiti non c'è nemmeno il tempo per tirare un sospiro di sollievo che Nadiri trova il punto del pari. L'azione è ben orchestrata da un per niente abbattuto Opoku che ruba palla al limite e mette al centro. Il numero 10 di casa non si lascia pregare e fulmina Novielli.

Nel finale il Polinago continua a crescere, ma il solito Opoku ben assistito da Nadiri non riesce a completare il sorpasso, graziando l'estremo difensore ospite da ottima posizione.

Un tempo per parte dunque, con le due compagini che ci hanno provato, ma che al triplice fischio devono accontentarsi di un punto a testa; il primo per i padroni di casa, il quarto per la formazione di Ingari. —