Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Frattini: «Oggi la sentenza del Coni sul format della B» Il Carpi alla finestra

Ancora nessuna novità sul fronte serie B. Il lunedì che doveva essere decisivo è passato senza comunicazioni ufficiali da parte del Collegio di Garanzia del Coni. A fare il punto della situazione ci...

Ancora nessuna novità sul fronte serie B. Il lunedì che doveva essere decisivo è passato senza comunicazioni ufficiali da parte del Collegio di Garanzia del Coni. A fare il punto della situazione ci ha pensato, però, Franco Frattini, presidente dell’assemblea chiamata a scegliere oltre che ex ministro della Farnesina. «Domani sera (oggi, ndr) il verdetto sulla serie B, nessuno slittamento»: questo il testo di un tweet apparso nella mattinata di ieri mentre lo stesso Frattini si trovava in Mo ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Ancora nessuna novità sul fronte serie B. Il lunedì che doveva essere decisivo è passato senza comunicazioni ufficiali da parte del Collegio di Garanzia del Coni. A fare il punto della situazione ci ha pensato, però, Franco Frattini, presidente dell’assemblea chiamata a scegliere oltre che ex ministro della Farnesina. «Domani sera (oggi, ndr) il verdetto sulla serie B, nessuno slittamento»: questo il testo di un tweet apparso nella mattinata di ieri mentre lo stesso Frattini si trovava in Moldavia per una “missione” politica. Ci vorrà dunque ancora pazienza per sapere quale sarà il nuovo format del campionato. Come detto stasera se ne saprà di più, ma non è da escludere un nuovo rinvio a domani mattina. Fatto sta che continua a prendere sempre più corpo la possibilità di un campionato a 22 con l’inserimento di Pro Vercelli, Ternana e Siena. Opzione, questa, poco gradita al Carpi che al pari della altre società cadette aveva votato per il format con le 19 società attuali. Nelle ultime ore, inoltre, si è fatta insistente l’ipotesi di un clamoroso salto a 24 formazioni. Ma al momento tale scenario non sembra essere stato preso in considerazione. Nel caso di modifiche importanti sarà necessario modificare il calendario. In ogni caso non dovrebbero esserci particolari stravolgimenti per la terza giornata con i biancorossi che saranno regolarmente allo stadio Bentegodi di Verona (fischio di inizio alle 15). Proprio in vista della sfida all’Hellas, la squadra è tornata al lavoro dopo due giorni di pausa. Poli ha svolto parte dell’allenamento col gruppo e parte in modo personalizzato, mentre Pezzi si è sottoposto a terapie e ha lavorato in palestra. Serraiocco ha tolto il tutore alla mano e ha ripreso gradualmente il lavoro sul campo. Per oggi in programma una seduta pomeridiana (inizio ore 15,30). —

ENRICO BALLOTTI

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI