Quotidiani locali

il festival della compagnia

Modena Theatre Workshop: grandi titoli in lingua originale

MODENA. Nata più di quindici anni fa per iniziativa di Jane Elizabeth Read, insegnante originaria della Tasmania e modenese di adozione, Modena Theatre Workshop è la più importante compagnia di...

MODENA. Nata più di quindici anni fa per iniziativa di Jane Elizabeth Read, insegnante originaria della Tasmania e modenese di adozione, Modena Theatre Workshop è la più importante compagnia di teatro in lingua inglese della provincia. MTW conta sei gruppi di tutte le età, attivi e prolifici: negli anni sono stati affrontati autori di grosso calibro (Shakespeare, Wilde, Simon) e di nicchia, senza risparmiarsi nella stesura di ambiziosi copioni originali. La rassegna teatrale per l'anno 2014-2015 vedrà sei serate di divertimento in lingua, al Teatro dei Segni (via San Giovanni Bosco 150, Modena) in cui saranno impegnati i tre gruppi “veterani” e tre gruppi più “freschi”. L'ingresso è ad offerta libera ed i proventi degli spettacoli sosterranno il Progetto Ruanda.

Il 13° Festival parte venerdì sera alle 21 con un classico teenage musical “Grease Lightning” che vedrà in scena Eleonora Alpinoli, Cesare Altilia, Elisa Ansaloni, Mattia Benati, Martina Corradini, Eder Dardha, Chiara De Luca, Matilda Gibertini, Sofia Macchioni, Alessia Messina, Cecilia Orlandi, Maria Elena Poppi, Pasquale Picheo, Laura Righi, Riccardo Rosi. Si prosegue sabato alle 19 con un musical scintillante, frutto della fantasia dello scrittore britannico Adrian James, che ne cura anche la regia: “Gangster Girls” con Laura Antonioli, Beatrice Davoli, Daniela Di Bernardo, Eugenia Ferrari, Alessandro Franchini, Adrian James, Cesare Lancellotti, Maria Grazia Malpassi, Emanuele Melceri, Luca Michelini, Paola Osele, Lucrezia Parisi, Nicola Picheo, Caterina Sacchetti, Margherita Sacchetti, Chiara Tagliati. Domenica alle 21, va in scena una rivisitazione molto divertente del classico di Oscar Wilde “Canterville”, recitato dal gruppo più “anziano” di Modena Theatre Workshop.

Il 21 maggio, alle 21: un brillante teenage show “Island of Doom, the Musical”, un thriller molto insolito. Il 22 maggio, alle 21una commedia davvero “trash”, un susseguirsi di intrecci amorosi, paradossi e nonsense: l'originale opera “Break a Leg”. Infine il 24, ore 21 chiude la rassegna “Arsenic” un noir ispirato a “Arsenico e Vecchi Merletti” ma in versione ancora più comica, con una buona dose di musica e danza. Modena Theatre Workshop si occupa anche di teatro

in inglese nelle scuole, sempre sotto la guida della prof. Jane Elizabeth Read. Quest'anno, come al solito, il Liceo Wiligelmo, il Liceo Muratori e le Scuole Media Carducci e Paoli/San Carlo si esibiranno, unendo alla gioia di fare teatro l'utilità ed il divertimento della lingua inglese.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie