Quotidiani locali

Marano, torna “Azione Natura” a tu per tu con gli atleti  delle grandi avventure 

MARANO. Scatta oggi la trentesima edizione di “Azione Natura” (Vagabondi in viaggio tra cielo e terra), la più importante rassegna di “atleti” dell'avventura organizzata nella nostra provincia....

MARANO. Scatta oggi la trentesima edizione di “Azione Natura” (Vagabondi in viaggio tra cielo e terra), la più importante rassegna di “atleti” dell'avventura organizzata nella nostra provincia. Teatro degli incontri sarà il centro culturale di Marano sul Panaro dove per cinque serate, a partire dalle 21, veri e propri protagonisti di avventure nel mondo si racconteranno e si confronteranno con il pubblico presente. Trekking, alpinismo, grandi raid, avventure mozzafiato da parte di esperti dell'estremo e uomini di tutti i giorni. Si inizia quindi oggi con Manuel Lugli, modenese doc che presenterà la sua vasta esperienza di giramondo specializzato in grandi avventure con “Sotto i piedi un mappamondo di strade: Vagabondaggi 1988-2016”. Venerdì 10 marzo per grandi raid a due ruote, sarà la volta di Giancarlo Vagnini che illustrerà “15000 km Europa non stop” le avventure dell'atleta di Cervia in lungo e in largo per il vecchio Continente.

Venerdì 17 marzo per la serata del grande alpinismo arriva Kurt Diemberger con la sua multivisione dal titolo “Il calice della fortuna-tra zero e ottomila”. L'alpinista austriaco è simbolo della montagna avventurosa, autore di due arrampicate da 8mila in prima assoluta. Per la serata dell'arrampicata (venerdì 24 marzo), sarà la volta di Manolo Maurizio Zanolla che presenterà “Un vagabondo in bilico” storie ed emozioni sempre vive della arrampicata di un vero artista della parete. Grande serata di chiusura quella del quinto appuntamento (venerdì 25 marzo sci alpinismo) con Giulia Monego che parlerà attraverso le “Emozioni verticali con gli occhi di una donna”. Una serata speciale per la total ski veneta e per gli appassionati della neve di alta quota. Ma come sempre azione natura avrà anche

una importante iniziativa attiva aperta a tutti. Infatti, tutte le persone interessate potranno partecipare al Survival Day in programma domenica 2 aprile, una esperienza di tecniche di base di sopravvivenza nel parco dei Sassi di Roccamalatina. L'ingresso è sempre libero.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon