Quotidiani locali

Passa la parola a Vignola: la storia di Tina Anselmi, l’arte di Andrea Pazienza

VIGNOLA. Oggi e domani è in programma il secondo appuntamento con le avamprime di Passa la Parola. Tra gli eventi da non perdere, oggi, alle 21 nella Sala dei Contrari, la messa in scena di “Una...

VIGNOLA. Oggi e domani è in programma il secondo appuntamento con le avamprime di Passa la Parola, organizzato dalla libreria indipendente Il Castello di Carta di Vignola e Csi Modena, Centro Sportivo Italiano. Tra gli eventi da non perdere, oggi, alle 21 nella Sala dei Contrari, la messa in scena di “Una partigiana di nome Tina”, che reca omaggio e trae spunto dalla vicenda umana di Tina Anselmi, prima donna ministro della nostra Repubblica. Lo spettacolo è diretto da Raffaele Palomba, sotto la regia di Milena Lanzetta, con musiche del coro Millelire del Maestro Andrea Porta.

Domani invece, per la seconda e ultima giornata di avamprima, appuntamento alle 16 al Teatro Cantelli per la lettura con musica dal vivo di “La luna di Luca”, dove la voce narrante di Silvia Roncaglia autrice del testo edito da Coccole Books è accompagnata dagli affascinanti strumenti etnici della polistrumentista Anna Palumbo. Una storia da leggere insieme per condividere,

con meraviglia, il mistero della Vita. Alle 21 invece, sempre al Cantelli, Andrea Santonastaso, attore oggi, disegnatore di fumetti una volta, racconterà, attraverso le parole scritte di Christian Poli, l’arte di uno dei più grandi disegnatori di fumetti italiani: Andrea Pazienza.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro