Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Note dal mondo con l’AiaFolkFestival 

Da oggi a domenica artisti internazionali a Novi per la decima edizione

NOVI. Musica, spettacoli e storiche canzoni di ieri e di oggi nel fine settimana della Bassa. Torna per la decina volta “AiaFolkFestival”, appuntamento ideato e organizzato dal Coro Mondine e dalla Proloco “Adriano Boccaletti” con il patrocinio del Comune. Da stasera, 7 luglio, a domenica 9, tutte le sere, presso il Parco della Resistenza, si svolgerà AiaFolkFestival con concerti gratuiti per le orecchie e gli occhi di ogni età. Questa sera al parco della Resistenza c’è il concerto de “Lamor ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

NOVI. Musica, spettacoli e storiche canzoni di ieri e di oggi nel fine settimana della Bassa. Torna per la decina volta “AiaFolkFestival”, appuntamento ideato e organizzato dal Coro Mondine e dalla Proloco “Adriano Boccaletti” con il patrocinio del Comune. Da stasera, 7 luglio, a domenica 9, tutte le sere, presso il Parco della Resistenza, si svolgerà AiaFolkFestival con concerti gratuiti per le orecchie e gli occhi di ogni età. Questa sera al parco della Resistenza c’è il concerto de “Lamorivostri”: tre voci, tre modi di essere artiste, tre sguardi sul mondo della musica tradizionale, da quella italiana alle sonorità rom, dalla canzone d'autore alla poesia popolare fino alle composizioni originali. Tre musiciste che con questo lavoro danno voce e musica al repertorio tradizionale, ma allo stesso tempo uniscono la propria esperienza artistica dando vita ad un viaggio musicale intenso ed originale dove la creatività prende forme ed espressioni diverse, dove contaminazione e tradizione camminano insieme unendosi in una nuova ed originale proposta che contraddistingue questo trio. Domani sarà la volta di “Nehemiah H. Brown & The Faith Gospel Choir”, un coro composto da 15 elementi provenienti da Carpi, Modena, Concordia, Mirandola, San Felice sul Panaro, Cesena. Il coro, con repertorio gospel e spiritual è diretto dal maestro Nehemiah Brown, cantante, pianista, compositore, arrangiatore, direttore, insegnante di canto e tecnica vocale. A seguire la serata sarà conclusa da “The Crocodile Tears”, una blues band le cui influenze provengono da Gary Moore, B.B.King, Stevie Ray Vaughan, Eric Clapton e Albert Collins. Domenica l’AiaFolkFestival chiuderà i battenti con l’esibizione della “Tango Spleen Orquesta” e lo spettacolo “Todos es amor”, un ensemble di tango con base nel nord d’Italia, fondato e diretto dal musicista argentino Mariano Speranza. Spiega Giulia Contri, direttrice del Coro Mondine e organizzatrice dell’evento: «Siamo alla decima edizione dell’AiaFolkFestival e se “Tutto il mondo è un paese”, Novi per un week end sarà il mondo in piccolo. Ogni anno questa manifestazione si arricchisce di contributi musicali di amici, di artisti internazionali e di nomi del folk italiano e straniero che nulla hanno da invidiare ad altri generi. È dal folk che nasce la musica ed è col folk che il Coro Mondine apre le braccia al mondo in questa tre giorni di sonorità coinvolgenti». Tutte le sere sarà funzionante “La Locanda della Mondina” e uno spazio per lo shopping equo-solidale. (s.l.)