Quotidiani locali

Martina Venturelli, 19 anni è Miss Modena 2017

Diplomata al Venturi sogna un futuro nel mondo della moda Seconda, per pochi voti, Cecilia Pierazzi di Montefiorino

Miss Modena 2017: e la più bella è... Martina Venturelli E' Martina Venturelli 19 anni di Modena la nuova Miss Modena 2017 eletta nel corso della serata di sabato 15 luglio all'Acetaia Leonardi di Formigine. Ecco un ampio resoconto della serata che ha visto numerose belle ragazze sfilareper contendersi la fascia che darà diritto a concorrere alle finali regionali. Video di Gino Esposito, intervista di Nicola Calicchio

FORMIGINE. Chissà cosa avrà pensato quando ha visto che doveva sfilare con il numero 17 che in molte preferiscono evitare. Lei, però, che è poco scaramantica, non si è preoccupata più di tanto ed ha conquistato la giuria con il suo sorriso e la sua semplicità. Martina Venturelli, 19 anni, capelli e occhi castani, un diploma dell'istituto d'arte Venturi nel cassetto, è la nuova “Miss Modena”. La sua elezione è avvenuta sabato notte all'acetaia Leonardi di Magreta che ha ospitato per il secondo anno la finalissima provinciale abbinata al concorso di “Miss Italia”. La sfida è stata lunghissima anche perché la giuria ha dovuto esaminare ben 29 concorrenti provenienti da tutta la Regione. Subito dopo aver indossato fascia e corona e posato per i flash dei fotografi, Martina è corsa ad abbracciare la sua famiglia e il suo ragazzo Alessandro che non hanno fatto mancare il loro supporto.

Con questa vittoria la nuova reginetta della bellezza geminiana, ha staccato il pass per le finali regionali della manifestazione organizzata per l'Emilia Romagna da Marco Pellegrini della Gym Events. A contendere la vittoria a Martina è stata Cecilia Pierazzi che, per pochissimi punti, non è riuscita a portare il titolo nella sua Montefiorino. «Spero che il mio paese sia contento del risultato», questo il suo pensiero finale. Anche per lei si sono spalancate le porte delle finali regionali di agosto che permetteranno alle vincitrici di accedere alle prefinali nazionali di “Miss Italia” a Lido di Jesolo. All'acetaia Leonardi sono arrivare 29 ragazze da tutta l'Emilia Romagna. Le concorrenti hanno gareggiato anche per conquistare gli altri titoli del concorso.

Tra le premiate Tania Davolio di Concordia, alla vigilia considerata tra le favorite. Le concorrenti, presentate da Laura Padovani e coordinate sul palco da Annalaura Mucci e Rocco Cagné, hanno sfilato per ben tre volte davanti alla giuria. Le prime due con abiti eleganti e la terza con il costume ufficiale di Miss Italia. Ospite della serata la cantante Giulia Carra.

Ma chi è la nuova “Miss Modena”? «Una ragazza di 19 anni che ha voluto provare una nuova esperienza partecipando al concorso - ha spiegato dopo la premiazione Martina Venturelli - Sinceramente non credevo di vincere anche perché ho deciso di partecipare solamente negli ultimi giorni. Si vede che la giuria ha voluto premiare la mia spontaneità».

Cosa ti aspetti da questa esperienza?

«Mi piace il mondo della moda e voglio vedere se posso farne parte. Mi sono diplomata al Venturi lo scorso anno, ho lavorato per circa un anno e adesso cerco di sfruttare questa opportunità. Suono anche pianoforte e sto andando a lezione per perfezionare la tecnica. Adesso è ancora un hobby ma in futuro mi piacerebbe diventasse una cosa seria».

Chi sono stati i tuoi sponsor?

«Prima di tutto mamma Patrizia e papà Sandro oltre che al mio ragazzo Alessandro. Per la verità non ero convinta di partecipare perché non credevo tanto in me stessa. Alla fine mi ha iscritto il mio papà ed ha fatto la cosa giusta».

I tuoi prossimi obiettivi?

«Cercare di vincere un titolo regionale per arrivare alle prefinali di Jesolo, ma il percorso è ancora lungo».

La mamma Patrizia è troppo emozionata per parlare ma ci pensa il papà ad esprimere la gioia della famiglia. «Per Martina è una bella soddisfazione e spero possa vincere ancora altri titoli. Già lo scorso anno l'avevamo incoraggiata a partecipare ma lei non si fece convincere. Questa volta abbiamo vinto noi. Non capita tutti i giorni di avere una Miss Modena in casa».
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie