Quotidiani locali

le vie del suono 

Pavullo, un viaggio nella musica mediterranea con Raiz e la chitarra di De Trizio

PAVULLO. Un viaggio nella “world music” del Mediterraneo con la voce inconfondibile di Raiz, ex Almamegretta, accompagnato dal chitarrista Giuseppe De Trizio. È quanto propone il concerto in...

PAVULLO. Un viaggio nella “world music” del Mediterraneo con la voce inconfondibile di Raiz, ex Almamegretta, accompagnato dal chitarrista Giuseppe De Trizio. È quanto propone il concerto in programma oggi (ore 21.30, ingresso gratuito) nella cornice del borgo di Frassineti. Il repertorio è incentrato sul progetto scaturito dalla collaborazione tra Raiz e il gruppo pugliese Radicanto (fondato dallo stesso De Trizio) nell'album “Casa” che si ispira ad alcune delle principali tradizioni musicali del folk mediterraneo: dalla canzone napoletana al fado portoghese, dai ritmi nordafricani e mediorientali a quelli asiatici. Un concerto nuovo, potente e raffinato al tempo stesso, in cui l’universo sonoro di voci che si intrecciano a ritmi cadenzati scivola come rivoli di un racconto che sembra non avere mai fine. Brani d’autore di Raiz e degli Almamegretta riletti con ritmicità ed eleganza in una chiave destrutturata e riportata in filigrana alla propria essenza: la dimensione del viaggio. Cantighe sefardite, salmi, canzone napoletana, fado portoghese, ritmi nordafricani, mediorientali, asiatici: lingue e linguaggi che si inseguono, una “democrazia del pentagramma”, il Mediterraneo come una realtà panregionale, senza frontiere. Parole che si fanno suono non nel senso che diventano testo di una canzone, ma che evocano la canzone. L'evento fa parte del cartellone di “Le vie del suono”, organizzato dall'associazione Corno magico con il sostegno dei Comuni e la Regione Emilia Romagna e la direzione artistica di Gaspare Bernardi. Il programma si concluderà giovedì 24 a
Monteobizzo di Pavullo con lo spettacolo composto da Oscar del Barba, pianista, compositore arrangiatore tra i più stimati in Italia, e Simone Guiducci alle chitarre presentano un omaggio a Bill Evans e Jim Hall con un repertorio dedicato ai due nomi storici del jazz fino a Pat Metheny.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon