Quotidiani locali

“Morgan e i suoi imprevisti”, a Mirandola Il circolo Aquaragia riapre tra concerti, teatro e danza

A Mirandola dopo cinque anni di pausa  forzata per i gravi danni subiti dal terremoto

MIRANDOLA. Dopo cinque anni di pausa per i gravi danni subiti dal terremoto, il circolo Aquaragia di Mirandola riparte con la nuova stagione tra musica, teatro, danza, proiezioni e molto altro. Per più di 20 anni, dal 1989, è stato un importante punto di riferimento e di aggregazione sul territorio. Nel 2012 il terremoto aveva reso inagibili gli spazi che ospitavano il circolo e da allora i soci e i volontari non hanno smesso di credere nel sogno che nel marzo 2017 (e nei mesi successivi) ha portato alla riapertura dell’Aquaragia nella nuova sede di via Dorando Pietri 15. La stagione 2017/2018 sarà aperta dal concerto di Morgan (Bluvertigo) dalle 22 di domani, sabato 14 ottobre, e subito dopo Max Po djset. Ingresso a 10 euro per la serata e 5 euro dopo il concerto riservato ai soci Arci. La serata è organizzata in collaborazione con Avis Giovani Mirandola. L’anticipazione sui prossimi appuntamenti è stata fatta ieri mattina, nella sede modenese dell'Arci, alla presenza di Mirco Pedretti (per Arci) e del nuovo direttore del circolo Valerio Borghi. «La riapertura del locale mirandolese per noi è motivo di orgoglio perché ha una storia ventennale che mette al centro l'associazionismo - ha precisato Mirco Pedretti - È motivo di orgoglio aprire con Morgan al piano solo per lanciare un messaggio di quelli che saranno gli appuntamenti per prossimi mesi. Il circolo lavora sulla cultura a 360°».

Tocca adesso al neopresidente Valerio Borghi avviare questa nuova vita del circolo. «La solidarietà è stata tanta - ha detto - anche perché l'Aquaragia ha sempre fatto da collante per tutto l'associazionismo dell'area Nord. Speriamo di avere un riscontro da parte del pubblico». Sarà Morgan, come detto, ad inaugurare domani la nuova vita dell'Aquaragia con lo spettacolo “Morgan e i suoi imprevisti” in cui l'estroso cantante propone le più belle canzoni italiane di tutti i tempi, da Luigi Tenco a Frabrizio De Andrè, per finire a Sergio Endrigo. Non mancheranno i brani originali di Morgan, scelti tra i successi di una lunga carriera cominciata nel 1991 con i Bluevertigo.

La stagione dei concerti continuerà con gli IToons, anticipati dai bolognesi Eh?! il 28 ottobre per prepararsi ad Halloween. A novembre poi il “Grande Festival Millino” porterà a Mirandola quattro band composte da artisti che si sono esibiti a Rockin 1000. Ma l’Aquaragia non sarà solo musica, dopo il festival della birra artigianale “Aqua&Malto” dello scorso giugno, l’estate ha dato tempo e spazio agli organizzatori per pensare a proposte e iniziative per l’anno 2017/18 che incontrino tutti i gusti. A partire dalla serata, tutta da ridere, con i ragazzi di “Lercio”, il noto giornale satirico. Spazio anche al teatro, con serate e un corso, una volta a settimana, dedicati all’improstop e spettacoli proposti da storiche compagnie provenienti dai comuni della Bassa. Oltre al teatro anche danza, con diversi percorsi di balli latino americani organizzati insieme al circolo Arci Onda Latina. In collaborazione con l'associazione culturale Leggermente sarà possibile seguire i laboratori, in prossima uscita “Il magico filo di carta” per creare
eco-gioielli e quello di monotipo, in prossimità del Natale, per poter personalizzare carte da regalo, segnalibri. Infine, collaborazione con il Circolo Pacchioni per la visione di corti e film documentario abbinati ad aperitivi e momenti conviviali.

Nicola Calicchio

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista