Quotidiani locali

A Campogalliano la domenica cambia con “CaTàMes!”

CAMPOGALLIANO . Si chiama CaTàMes! (Incontriamoci), è un articolato cartellone di appuntamenti che animeranno le domeniche pomeriggio di Campogalliano a partire dal 5 novembre fino al 4 marzo 2018....

CAMPOGALLIANO . Si chiama CaTàMes! (Incontriamoci), è un articolato cartellone di appuntamenti che animeranno le domeniche pomeriggio di Campogalliano a partire dal 5 novembre fino al 4 marzo 2018. In tutto sono sedici gli eventi che alterneranno cinema e teatro, incontri e musica, all'interno della sala comunale la Montagnola di via Garibaldi 57. L'iniziativa è stata presentata, ieri mattina in municipio, alla presenza del neoassessore alla cultura Guido Lugli, Giulia Domati del settore cultura, Edoardo Masoni e Franco Morselli in rappresentanza del circolo La Montagnola.

«La Montagnola - ha sottolineato l'assessore Lugli - è uno spazio adeguato per iniziative di vario genere, che vanno dal divertimento alla cultura, alla formazione, al servizio della comunità. Penso inoltre che gli eventi domenicali proposti possano offrire spunto e volano alle attività commerciali del centro». Giulia Domati ha invece sottolineato che il Comune darà un piccolo contributo economico mentre le altre spese saranno a carico del circolo La Montagnola. «Per noi è una scommessa visto che è la prima volta che viene organizzata una rassegna di questo tipo a Campogalliano», hanno precisato Masoni e Morselli. La rassegna vivrà un momento di anteprima domenica 22 ottobre, alle ore 18, con il racconto in prima persona, anche tramite l'ausilio di proiezioni video e immagini, di tre campogallianesi (Solisca, Franco e Giorgio) che hanno affrontato il “Cammino di Santiago”. ll 5 novembre prenderà avvio il cartellone cinematografico con una doppia proiezione: alle ore 15 il film d'animazione “Oceania”, alle ore 17 i due corti d'autore diretti da Riccardo Marchesini: “Bocca di rosa” e “Buio in sala”. La domenica successiva – il 12 novembre alle ore 15 - partirà anche il teatro rivolto a bambini e famiglie, con lo spettacolo “Il mago di Oz”, proposto dalla compagnia “Pantarei”. Il 19 novembre toccherà alla musica classica, con il concerto (alle ore 17) degli Harmonia Ludens (Rocco Malagoli al violino, Matteo Montanari al violoncello e Paolo Andreoli al pianoforte). Il teatro tornerà alla ribalta il 26 novembre con “Le storie della Bassa”, interpretate da Vito che, con i suoi monologhi, porta in scena un mondo. Il mondo della sua infanzia, le radici della sua maschera emiliana. Domenica 3 dicembre, alle 15, il film d'animazione “Chicken Little amici per la pelle”; alle 17 seguirà un film drammatico per adulti. “Teenager Party”, discoteca per gli adolescenti (dj Fede D di Radio Bruno) è l'appuntamento in calendario per domenica 10 dicembre, alle 15. Musica con arie natalizie il 17 dicembre che vedra protagonista la Corale Savani di Carpi, diretta dal maestro G.P. Violi che presenta “Una notte” per gli auguri di Natale. Alle 18.30 Enrico Regazzoni presenta il suo romanzo d'esordio “Una parete sottile”. Il programma si svilupperà con questa alternanza fra cinema, musica e presentazioni di libri anche nel 2018, fino al 4 marzo. Al termine degli
spettacoli delle 17 ci sarà sempre la possibilità di apericena (prenotare al tel. 059/525451). Il biglietto per cinema e musica costa 5 euro ma sono previste riduzioni.

Nelle foto: la corale Savani, l’attore Vito e un’immagine di “Il Mago di Oz”.

Nicola Calicchio

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista