Quotidiani locali

Modena, “Esplorazioni musicali” al via

Arti visive, collezioni, e musica antica dal vivo. È questo il nuovo binomio proposto dai Musei civici in largo Sant’Agostino, con il primo appuntamento di “Esplorazioni musicali”

MODENA. Arti visive, collezioni, e musica antica dal vivo. È questo il nuovo binomio proposto dai Musei civici in largo Sant’Agostino, con il primo appuntamento di “Esplorazioni musicali” oggi, alle 16.45.

La rassegna, dedicata alla musica antica e agli antichi strumenti musicali conservati ai Musei, si articola in due appuntamenti, sempre a ingresso libero: musicisti di carriera internazionale proporranno l'ascolto dei clarinetti del primo Ottocento e degli oboi settecenteschi conservati nella sala degli Strumenti Musicali del Museo Civico d'Arte.

Oggi aprirà la rassegna la versatile clarinettista Miriam Caldarini (nella foto) mentre il famoso oboista modenese Omar Zoboli, naturalizzato svizzero, chiuderà le

“Esplorazioni Musicali” sabato 11 novembre.

Entrambi saranno accompagnati al fortepiano da Giovanni Paganelli il quale, in veste di moderatore, guiderà il pubblico all'ascolto delle musiche e farà apprezzare l'eccezionalità degli strumenti originali.
 

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista