Quotidiani locali

Filippo Vignato Quartet con Harvesting Minds a Modena

 Alle 21 di oggi Arts & Jam, a cura dell'associazione Muse e JazzOff Produzioni, presenta alla Tenda di viale Molza, il Filippo Vignato Quartet con “Harvesting Minds”

MODENA. Alle 21 di oggi Arts & Jam, a cura dell'associazione Muse e JazzOff Produzioni, presenta alla Tenda di viale Molza, il Filippo Vignato Quartet con “Harvesting Minds”, primo album come leader per la Cam Jazz uscito a settembre. Sul palco Filippo Vignato (trombone), Giovanni Guidi (piano), Mattia Magatelli (contrabbasso), Attil Gyarfas (batteria).

Dopo la pubblicazione dell’album d’esordio Plastic Breath (Auand) lo scorso anno e la vittoria del Top Jazz 2016, il referendum indetto dalla rivista Musica Jazz, come Miglior Nuovo Talento, Vignato riunisce qui alcuni tra i più giovani musicisti europei per un nuovo quartetto completamente acustico. Le atmosfere elettriche dell’album d’esordio sono solo apparentemente distanti dai suoni più asciutti di Harvesting Minds: nel passaggio tra le due opere emergono la nitida visione musicale e la personalità di Vignato che assieme al suo talento non comune per la composizione tracciano un percorso coerente ed in evoluzione. Risultato del contrasto tra tensione verso l’astrazione ed urgenza melodica, Harvesting Minds racconta una musica sospinta dall'infinito desiderio umano di avvicinarsi al luogo dove conscio ed inconscio

si incontrano. Il disco è stato registrato e mixato da Stefano Amerio presso gli studi Artesuono di Cavalicco, nel novembre 2016, con la produzione artistica di Ermanno Basso. Il mastering è stato curato da Danilo Rossi.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik