Quotidiani locali

Trekking con le ciaspole tra i paesaggi magici dell'Appennino

Sarà ancora un fine settimana all'insegna di ciaspolate e camminate in Appennino, per godere dell'incanto di natura e paesaggi invernali. Il gruppo trekking de “La via dei monti” organizza...

APPENNINO. Sarà ancora un fine settimana all'insegna di ciaspolate e camminate in Appennino, per godere dell'incanto di natura e paesaggi invernali. Il gruppo trekking de “La via dei monti” organizza ben tre uscite in due giorni.

Domani, 13 gennaio, l'appuntamento porta nella foresta demaniale dell'Abetone, passando dal monte Majore fino al lago della Risaia, per 3-4 ore di cammino. Il ritrovo è fissato alle 9 all'Ufficio turistico dell'Abetone, in piazza delle Piramidi. Ma per chiudere la settimana c'è anche un'affascinante ciaspolata notturna nel territorio di Pievepelago, dal lago Santo alla conca del circo glaciale del lago Baccio. Si parte verso le 17.30 dal parcheggio del lago Santo, per una camminata (facile) di circa due ore, con possibilità al ritorno di cenare al Rifugio Vittoria.

Ma il fascino del lago Santo sarà protagonista anche domenica, con l’escursione naturalistica (tre ore) nella valle glaciale delle Tagliole, per gustare le suggestioni dello scenario attorno allo specchio d'acqua gelato. Per chi è sprovvisto di ciaspole e bastoni, ci penseranno gli organizzatori a reperire il materiale. L'itinerario è privo di particolari difficoltà, anche se suscettibile di variazioni dovute a condizioni di neve non idonea o ghiaccio. Per info: 371 1842531.

Per domenica va segnalata la ciaspolata organizzata dal Cai

Pavullo al Balzo delle Rose (1739 metri), attraverso gli scenari della Val di Luce (Abetone): 5-6 ore di cammino, con un dislivello di 600 metri. Partenza da Pavullo alle 7.15 dal parcheggio Virtus di via Serra di Porto, con auto propria. Per info: 338 1470150. (d.m.)
 

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon