Quotidiani locali

 

Modena, i grandi virtuosi del mandolino un recital di Radim Zenkl

Nuovo appuntamento di Protagonista il Mandolino rassegna di eventi dedicati al mandolino quali concerti, masterclass, proiezioni di film, conferenze, esposizioni di quadri e di strumenti...

MODENA. Nuovo appuntamento di Protagonista il Mandolino rassegna di eventi dedicati al mandolino quali concerti, masterclass, proiezioni di film, conferenze, esposizioni di quadri e di strumenti musicali, concorso internazionale, organizzata dall'Associazione “Ensemble Mandolinistico Estense” in collaborazione con l'Istituto “O.Vecchi - A.Tonelli” di Modena e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, della Regione e del Comune. La direzione artistica è affidata al Maestro Roberto Palumbo, direttore dell'Ensemble Mandolinistico Estense.

Il cartellone di questa edizione, dedicata ai virtuosi del mandolino del mondo, presenta per questo concerto di oggi, alle 18, presso l'Auditorium della Corale Rossini, via Livio Borri 30 (ingresso libero), il solista ceco, naturalizzato americano, Radim Zenkl. Nato a Opava, Repubblica Ceca, è cresciuto nella città di Ostrava dove ha studiato chitarra classica, mandolino e composizione. Tra il 1984 e il 1989, Zenkl ha suonato come solista ospite con la Janacek Philharmonic Symphony e con l'Orchestra dell'Opera di Stato di Ostrava. Nel 1987 egli ha vinto il Torneo di Mandolino Cecoslovacco, successivamente si è trasferito negli Stati Uniti nel 1989 e nel 1992 è diventato il Campione di Mandolino degli Stati Uniti. In diverse occasioni ha sostituito i musicisti del Modern Mandolin Quartet come primo mandolinista e mandoloncellista.

Secondo David Grisman: «Zenkl ha reinventato il mandolino in molti modi diversi. È all'avanguardia nel futuro del mandolino, progetta nuovi strumenti della famiglia del mandolino e crea nuovi stili di esecuzione. Ha inventato una tecnica magistrale, lo “Zenkl style”, in cui un singolo mandolino suona come due». Oltre a collaborare con i migliori musicisti della scena musicale acustica, Zenkl ha sviluppato un vasto repertorio per mandolino solista. Ha registrato diversi CD solisti (Acoustic Disc, Shanachie e Ventana) ed è apparso in oltre sessanta altre registrazioni. Le capacità di Radim come insegnante e come musicista sono note in tutto il mondo, egli collabora con prestigiose istituzioni musicali come il Berklee College of Music di Boston e la Sibelius Academy di Helsinki, in Finlandia. Ha anche tenuto lezioni online individuali e di gruppo. Il suo primo Dvd

didattico “Mandolin Primer” è stato pubblicato su Homespun nel novembre 2015. Attualmente, Zenkl organizza tour con un programma da solista che include musica originale e musica dell'Europa dell'Est condita con bluegrass, jazz, new age, irlandese, flamenco, classica e altro.
 

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik