Quotidiani locali

Soliera, a teatro con la bicicletta rossa

È "La bicicletta rossa", premiato con gli Eolo Awards 2013 per la migliore drammaturgia, lo spettacolo che oggi inaugura la stagione di teatro-ragazzi di Arti Vive Habitat.

SOLIERA. È "La bicicletta rossa", premiato con gli Eolo Awards 2013 per la migliore drammaturgia, lo spettacolo che oggi inaugura la stagione di teatro-ragazzi di Arti Vive Habitat. L'appuntamento è per le 9.30, al Nuovo Cinema Teatro Italia. In scena ci sono gli attori della compagnia pugliese Principio Attivo Teatro: Dario Cadei, Silvia Lodi, Otto Marco Mercante, Cristina Mileti e Giuseppe Semeraro.

“La bicicletta rossa” nasce dalla necessita di raccontare la storia di una famiglia capace di parlare dell’oggi. Un lavoro adatto a un pubblico trasversale che, attorno al tema della crisi, unisce adulti e bambini. A tenere il filo della narrazione c’e Marta che, come se sfogliasse un album fotografico, ci racconta le strampalate avventure della sua famiglia. Marta non e in scena o meglio, c’e ma non si vede, e nel pancione di sua madre e proprio all’inizio dello spettacolo annuncia: “Questa e la storia della mia famiglia prima che nascessi”.

La famiglia di Marta per vivere mette le sorprese negli ovetti di cioccolato ma a complicare la sua vita, come la vita di un intero paese, c’e BanKomat il personaggio

negativo, proprietario di tutto, della fabbrica degli ovetti, della casa ma anche della luna e delle stelle, e nulla può essere fatto senza pagare qualcosa a BanKomat. Il linguaggio utilizzato, ora comico ora riflessivo, narra le peripezie di questa strampalata famiglia.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon