Quotidiani locali

Modena. Un film racconta Gina Borellini donna coraggiosa

Festeggia il traguardo della sua undicesima edizione Modena Buk Festival (dal 23 al 25 marzo nel centro storico di Modena).Molte le novità dell’edizione 2018

MODENA. Festeggia il traguardo della sua undicesima edizione Modena Buk Festival (dal 23 al 25 marzo nel centro storico di Modena).

Molte le novità dell’edizione 2018: dopo molte stagioni organizzate nella cornice del Foro Boario, Modena Buk entra nel cuore della città con una tensostruttura allestita in piazza XX Settembre, che sarà il quartier generale per la piccola e media editoria nazionale. Un centinaio circa di importanti “griffe” della scena editoriale italiana torneranno a Modena. Evento caratterizzante, per l’edizione 2018, sarà domenica 25 marzo al Teatro San Carlo, il debutto del documentario “Vorrei dire ai giovani. Gina Borellini, un’eredità di tutti”, diretto da Francesco Zarzana e scritto insieme a Caterina Liotti, e prodotto da Progettarte – Buk Festival in collaborazione con Centro Documentazione Donna, con il contributo di Bper, Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra, Udi, Anpi e progetto “Cittadine”. Il film, interpretato dall’attrice Claudia Campagnola, è un omaggio alla modenese Gina Borellini, fra le prime donne ad entrare nella Camera dei Deputati nel 1948 e fra le fondatrici dell’Unione Donne Italiane. Staffetta partigiana nella Brigata “Remo” insieme al marito, nel febbraio 1944 fu catturata e torturata, più volte portata davanti al plotone di esecuzione senza mai mostrare il minimo cedimento. Indimenticabile l’episodio della sua indignazione in Parlamento: dopo l’uccisione dei sei giovani operai a Modena

il 9 gennaio 1950 nel corso di uno sciopero generale - l’eccidio delle Fonderie – Gina Borellini alla Camera scese dal suo scranno con grande difficoltà, arrivando sui banchi del Governo e lanciando le foto degli operai morti contro il Presidente del Consiglio De Gasperi.
 

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro