Quotidiani locali

“30 voci per Chiara” ,Band Aid dalla parte dell’Ail a Modena

Un inedito e ricco gruppo di artisti uniti, con le loro voci, per un’iniziativa benefica. È il progetto CantaMO “30 voci per Chiara”, concerto che vedrà protagoniste le migliori voci

MODENA. Un inedito e ricco gruppo di artisti uniti, con le loro voci, per un’iniziativa benefica. È il progetto CantaMO “30 voci per Chiara”, concerto che vedrà protagoniste le migliori voci di Modena, il 7 e l’8 aprile, alle 21, al Forum Monzani.

L’iniziativa, sostenuta e sponsorizzata dalla banca BPER, è stata presentata da Thomas Romano e Francesco Guerra, chitarra e voce dell’omonimo Acustic Duo modenese, per la prima volta alle prese con l’organizzazione di un evento il cui intero ricavato andrà all’Associazione Italiana contro le Leucemie Onlus Modena per la ricerca contro la leucemia e l’acquisto di apparecchiature per la Divisione di Ematologia dell’Unità Trapianto Midolli del Policlinico di Modena.

Sul palco, che vedrà il ritorno alla conduzione di Robby Mantovani, in una serata all’insegna di cover e pezzi originali di cantautorato locale, si alterneranno trenta artisti del calibro di Adriano Molinari, batterista che ha accompagnato la voce di Zucchero; Marco Baroni; Beppe Cavani; Cristina Montanari, corista di Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Adriano Celentano, Fiorella Mannoia e Claudio Baglioni; Lalo Cibelli, collaboratore di Luciano Pavarotti e Lucio Dalla; gli stessi organizzatori Francesco Guerra e Thomas Romano e molti altri, tutti uniti per ricordare Chiara, una giovane mamma scomparsa a causa di una grave leucemia.

L’impegno è portato avanti con devozione dal marito Nicola, che aveva già collaborato con l’AIL attraverso altre iniziative come “Una pizza per Chiara”, con cui erano stati raccolti 2800 euro. Il progetto è stato sostenuto da artisti di livello come Nek, Paolo Belli, Pino Giardina e tanti altri, i cui video promozionali si possono trovare sulla pagina Facebook “CantaMO”. È proprio grazie ai social e al passaparola è stato possibile vendere più di 800 biglietti in venti giorni.

Per questo, il vice direttore generale e Chief Business Officer di BPER, Pierpio Cerfogli, ha annunciato una seconda data, l’8 aprile, convinto che il radicamento di una banca si realizzi anche nell’impegno a favore della qualità della vita dei suoi cittadini.

Biglietti

acquistabili su boxerticket.it e nelle filiali BPER (a Modena, via San Carlo, viale Amendola, via Emilia Est e via Galilei: Carpi piazza Martiri; Sassuolo piazza Martiri Partigiani e Vignola viale Mazzini).

Elena Sofia Marcoccia


 

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro