Quotidiani locali

Modena. Jazz con il bassista Richie Goods

Consueto appuntamento con la Jam Funk del mercoledì all'Osteria del Bottegaio (via N.Sauro 7), in collaborazione con il Modena Jazz Festival e l'associazione Amici del Jazz

MODENA. Il consueto appuntamento con la Jam Funk del mercoledì all'Osteria del Bottegaio (via N.Sauro 7), in collaborazione con il Modena Jazz Festival e l'associazione Amici del Jazz, presenta stasera (dalle 21.30) un grande ospite internazionale: il bassista Richie Goods. Originario di Pittsburgh e formatosi artisticamente a New York, dove ha studiato con leggende del basso jazz quali Ray Brown e Ron Carter, Goods inizia la sua carriera suonando e incidendo intensivamente col luminare del jazz Mulgrew Miller fin da giovanissimo, esperienza che gli ha aperto le porte a numerose e prestigiose collaborazioni con artisti di fama internazionale. Attualmente Goods è in tour col quintetto di Jeremy Pelt che stanno facendo tappa proprio

nella nostra città. A completare la formazione residente ci saranno Pellegrino Mazzucchi alle percussioni, Valerio Chetta al piano elettrico, Riccardo Panza alla chitarra elettrica e Giacomo Barbari alla batteria. Prenotazione tavoli e cene al numero di telefono 320/7137233.
 

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik