Quotidiani locali

carpi 

Mauro Ermanno Giovanardi live al Kalinka di Carpi

(Joe), storico leader del gruppo La Crus, a pochi mesi dall'uscita del suo ultimo lavoro “La mia generazione”, arriva al circolo Arci dalle 22 di stasera

CARPI. Mauro Ermanno Giovanardi (Joe), storico leader del gruppo La Crus, a pochi mesi dall'uscita del suo ultimo lavoro “La mia generazione”, arriva al circolo Arci Kalinka, dalle 22 di stasera, con il tour che prende il nome dal disco. Ospite speciale Cristina Donà. Un racconto degli anni '90, un pegno d'amore con cui l'artista vuole celebrare una stagione musicale irripetibile, che ripercorre alcuni brani storici di Afterhours, Marlene Kunz, Subsonica, Neffa, Casinò Royal e tanti altri. “Aspettando il sole”, la canzone di Neffa del 1996 in una nuova versione tinta di venature blues e di atmosfere dense, corpose, è il primo singolo che ha anticipato la pubblicazione del nuovo album di Mauro Ermanno Giovanardi, uscito il 22 settembre (in cd, vinile e negli store digitali).

“La mia generazione” racconta del periodo in cui sia l'industria discografica che il pubblico recepirono il messaggio che l'idea di un rock cantato finalmente in italiano, originale, libero da imitazioni di omologhe esperienze straniere, non fosse più un'eresia ma una realtà. In questo disco Giovanardi ripercorre, evitando però qualunque accenno nostalgico a quei tempi e con l'aiuto di ottimi musicisti (tra cui Davide Rossi), alcuni brani storici delle band altrettanto storiche che caratterizzarono quel periodo musicale italiano, accompagnandosi anche ad

alcuni protagonisti di quella stagione: Manuel Agnelli, Rachele Bastreghi, Emidio Clementi e Cristiano Godano e Samuel.

Ognuno chiamato a interpretare un pezzo iconico della scena di quegli anni, in una sorta di gioco di specchi in cui nessun artista canta il proprio brano.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik